Dopo lo straordinario successo di F1 2019, Codemasters potrà continuare ad avere l’esclusiva sulla produzione dei videogiochi di F1 fino al 2025 con opzione di prolungamento fino al 2027.

F1 2019 – La licenza di Codemasters sulla produzione dei videogiochi di Formula 1 continua fino al 2025, con possibilità fino al 2027. Il risultato è stato raggiunto dopo le strabilianti vendite di F1 2019, gioco di simulazione della categoria regina che da quest’anno ospita anche il campionato di Formula 2.

Ormai il rapporto tra la Formula 1 e Codemasters è molto forte, basti pensare che l’ultimo contratto tra i due partner risale all’ormai lontano 2008, quanto usciva il primo gioco di F1 su PlayStation 3. Il prolungamento del contratto arriva di sicuro in un periodo proficuo visti i grandi risultati e la sbalorditiva crescita che stanno avendo gli eSport e di cui la F1 ha un campionato dedicato con i team di Formula 1 ufficiali. Sono sicuramente da premiare gli ultimi prodotti di Codemasters, vale a dire F1 2018 e F1 2019 che rappresentano ottime incarnazioni, al termine di un costante progresso tecnologico.

f1 2019 codemasters
Screenshot di gara di F1 2019 – Photo Credit: Metropolitan Magazine Italia

UN PERIODO DI TRANSIZIONE sia per la F1 che si appresta ad avere un nuovo regolamento nel 2021, ma anche per le console che dal dicembre 2020 vedranno l’uscita di PS5 ed XBOX Scarlett e segneranno l’ingresso nella next-gen. Alla luce di queste notizie e considerando che l’accordo proseguirà fino al 2025 ci sarà tempo di vedere la serie arrivare e consolidarsi su PS5 e Xbox Scarlett, a questo punto, in attesa di annunci su F1 2020.

Nel frattempo i fan possono stare tranquilli: fino ad almeno il 2025, la F1 continuerà a far parte del mondo dei videogiochi e degli eSport. A proposito di eSport, noi siamo presenti ai FIA Motorsport Games. Rimanete sintonizzati sui nostri canali per saperne di più!

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA