11.5 C
Roma
Maggio 15, 2021, sabato

Fantaghirò: confermata una serie live-action nuova di zecca!

- Advertisement -

Arriva come un fulmine a ciel sereno la conferma di un rumor che girovagava in rete da qualche tempo: Fantaghirò, idolo indiscusso delle masse cresciute negli splendidi anni ’90, tornerà in una nuova veste. L’onere di questa operazione delicatissima sarà presa in carico da Lotus Production, già all’opera con le prime fasi della lavorazione. La serie sarà diffusa con il titolo di Fantaghirò: la regina dei due regni.

Fantaghirò
Fantaghirò – Photo Credits: tvfanpage

Fantaghirò: tutto quello che sappiamo sul live-action

Pare che il fandom sfegatato della principessa guerriera (ne faccio parte io stessa ndr), galvanizzato dalla sua messa in onda puntuale ogni Natale sul piccolo schermo, possa adesso decidere come metabolizzare la notizia della conferma di una nuova serie in arrivo: giubilo incommensurabile o dramma e tragedia preventivate?

Dopo anni di richieste continue, da parte dei più, su un prosieguo della serie storica – conclusasi in maniera poco apprezzata – sembra che la risposta sia finalmente arrivata. Per molti, l’idea di rivivere le avventure dell’intrepida Fantaghirò, interpretata in origine dalla splendida Alessandra Martines, è un sogno che si realizza.

Purtroppo, o per fortuna, sono ancora molto poche le informazioni che giungono dal set. Sappiamo però che la nuova serie sarà, a tutti gli effetti, un live-action e vedrà rispettivamente alla scrittura e alla direzione, White Rabbits e Nicola Abbatangelo.

La Lotus Production non proferisce parola sul resto e non lascia trapelare nessuna informazione aggiuntiva sul cast e sul mezzo di diffusione del nuovo prodotto, una volta reso noto. Le congetture non si sprecano, così come le fantasie che ogni singolo Fantaghirò-addicted sta già orchestrando nella propria mente: avremo o meno la possibilità di rivedere gli attori storici nei panni dei personaggi che li hanno resi celebri? Tutto tace, meno che la nostra curiosità.

Unica certezza alla quale ci si può appellare senza riserve: la fonte dalla quale anche questo prodotto prenderà ispirazione. Si tratta, ancora una volta, della fiaba popolare trascritta da Italo Calvino. Sul resto, aspettiamo molto poco pazientemente la fuga di altri particolari.

Seguici su Facebook e Instagram!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Alessia Lio
Dispensatrice di parole comuni, fagocitante di nuove e inespresse, faccio della scrittura il catalizzatore principale del mio mondo interiore. Misantropia e ironia come ingredienti principali del mio minestrone. La Cultura Nerd è, qui, la mia missione.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -