Formula 1

Ferrari prende posizione sul budget cap: “Storia grave per la F1”

Dopo la difesa della Red Bull con le parole di Chris Horner e Helmut Marko e la dura accusa di Mercedes per bocca di Toto Wolff, anche la Ferrari si è espressa, dopo un primissimo silenzio, sulla questione budget cap. La Rossa di Maranello, a differenza della scure calata dal team principal del team stellato, si è tenuta più cauta parlando di “storia grave per la F1” auspicando severità solo se le colpevolezze, però, saranno davvero accertate.

Il pensiero della Ferrari sullo sforamento del budget cap, parla Laurent Mekies

Charles Leclerc Ferrari (Credit foto – Scuderia Ferrari pagina Twitter)

La riteniamo molto grave, ci aspettiamo una gestione esemplare dalla FIA. Ci fidiamo al 100% della FIA, che ha preso una posizione forte negli ultimi mesi – ha detto senza mezzi termini Laurent Mekies, direttore sportivo della Ferrari ai microfoni di Sky Sport in merito al presunto sforamento del budget cap di Red Bull. Ci aspettiamo severità e trasparenza per andare a correre tutti con le stesse regole. Le implicazioni sono gigantesche. L’importante è stabilire lo sforamento, poi confermiamo che queste sono le regole uguali per tutti. Poi bisognerà capire che implicazioni ha avuto nel 2021, 2022 e anche nel 2023. La cosa su cui ci aspettiamo massima severità è proprio quello di valutare se il budget cap è stato sforato“.

Seguici su Google News

Back to top button