Recensione

Festa del 18esimo compleanno: come trovare la location ideale

I ragazzi e le ragazze che si accingono a compiere 18 anni non vedono l’ora di organizzare ed essere protagonisti di una festa di compleanno da sogno. Per un party memorabile, uno degli aspetti più importanti a cui si deve prestare attenzione è quello relativo alla scelta della location, che è destinata a incidere – in senso negativo o positivo a seconda dei casi – sul buon esito dell’evento. Un evento che, per tanti aspetti, deve essere perfetto: non ci si può permettere un flop, anche per non deludere le aspettative degli invitati.

DJ Service Roma

Per scoprire i migliori locali per feste 18 anni a Roma, è consigliabile fare riferimento a un team di professionisti come quello di DJ Service Roma. Si tratta di una realtà che mette a disposizione un servizio di alta qualità organizzando eventi non solo nella Capitale, ma in tutto il centro Italia. Un’attività gestita da un gruppo di amici che hanno in comune l’amore per la musica, e non solo.

La definizione del budget

Prima di tutto, è molto importante definire il budget che si ha a disposizione e che può essere investito per l’organizzazione della festa. Visto che si sta parlando di un 18esimo compleanno, con tutta probabilità a gestire questo aspetto saranno i genitori del festeggiato o della festeggiata. La location, come è evidente, varia anche a seconda della quantità di denaro che ci si può permettere di spendere. E anche se il budget è ridotto all’osso, questo non deve essere un buon motivo per dispiacersi. Al contrario, è l’occasione giusta per spremersi le meningi e trovare delle idee creative, con un pizzico di fantasia. Nulla vieta di organizzare una festa direttamente a casa propria o in quella di un amico.

La scelta degli invitati

Nel novero dei fattori decisivi per la riuscita della festa c’è anche quello che riguarda gli invitati; da questo aspetto, per altro, dipende anche la definizione della location. Immaginiamo che alla festa del 18esimo compleanno prendano parte i parenti del ragazzo, come gli zii e i nonni: il risultato è che, con tutta probabilità, la festa sarà abbastanza tranquilla, senza balli scatenati e musica a tutto volume. Di conseguenza quel che ci vuole è una location all’insegna del massimo del comfort, che metta a disposizione tutte le comodità che si possano desiderare: perché non optare per un ristorante, per esempio? D’altro canto, nel caso in cui si decida di festeggiare unicamente in compagnia degli amici, le opzioni si moltiplicano, e si può spaziare da un locale in spiaggia a un pub, passando per la discoteca. Come dire: un contesto in cui ci si possa sentire liberi e si abbia l’opportunità di scatenarsi come si vuole. Certo, c’è anche la possibilità che la festa coinvolga sia gli amici che i parenti, e in tale eventualità serve una via di mezzo: magari un locale versatile in cui allestire vari spazi per permettere a chiunque di stare a proprio agio. Un esempio può essere una villa con giardino, ma si può trattare anche di una sala con catering.

In quale periodo dell’anno viene organizzata la festa?

Infine, c’è da pensare alla stagione dell’anno in cui cade il compleanno. In inverno è inevitabile optare per un locale al chiuso, ovviamente con il riscaldamento e un sistema di aerazione adeguato. Anche in questo caso è possibile scegliere tra ville, discoteche o saloni. In estate o comunque durante la bella stagione, invece, ci si può sbizzarrire tra ville con piscina, party in spiaggia, ristoranti con terrazza o perfino barconi sul fiume. A patto che vi sia comunque l’opportunità di trovare riparo se il meteo dovesse essere cattivo.

Back to top button