CalcioSport

Fiorentina, grandi manovre nel calciomercato

Quali saranno le nuove manovre dei toscani dopo la partita con il Benfica?

Non ci voleva proprio questa sconfitta! La Fiorentina è stata battuta all’ultimo minuto del recupero dal Benfica, alla International Champions Cup 2019, che con un gol di Caio porta la squadra portoghese in vantaggio di 2 a 1. Una Fiorentina ancora poco convincente, anche se dimostra di avere già alcuni importanti giocatori nella propria formazione come il potente Vlahovic, il creativo Saponara affiancato da Sottil e Castrovilli.

fiorentina
un momento della partita Fiorentina BenficaPhoto credit: Calciomercato.it

QUALI SONO ORA LE MANOVRE DELLA FIORENTINA?

L’ultima novità riportata da un giornalista di ESPN Spagna, la Fiorentina avrebbe fatto un’offerta di circa 15 milioni di euro per Rafael Alcântara, meglio noto come Rafinha, (classe 1993), centrocampista del Barcellona, con un’esperienza da gennaio a giugno 2018 nell’Inter, ma pare che il Barcellona lo cederebbe solo in prestito.

Fiorentina, grandi manovre nel calciomercato
Rafinha- Photo credit: Filosofia Calcistica

Si prolunga, invece, la trattativa tra Fiorentina e Sassuolo per Lirola, tutto dipende da quanto i due Club decideranno di incontrarsi nell’ormai infinita trattativa che lo riguarda: tra domanda e offerta ci sono ancora diversi milioni di differenza.

Decisa la partenza di Sottil, un anno in prestito al Pescara, mentre si riapre il caso di Bartlomiej Dragowski che chiede un aumento dell’ingaggio, ma Barone non cede, il portiere dovrà decidere se restare così come da contratto o cambiare club.

fiorentina
Bartlomiej Dragowski – Photo credit: Sport.Virgilio

L’INCONTRO PIU’ IMPORTANTE AD AGOSTO PER CAPIRE LE ULTIME MANOVRE DELLA FIORENTINA

E che dire dell’interminabile trattativa con Federico Chiesa? Decisivo sarà l’incontro, tra la Fiorentina e Chiesa, già stabilito ad agosto e che avverrà a Firenze. Intanto la Juventus attende, silente, sicura di raggiungere un’intesa con l’attaccante della Fiorentina.

A quanto pare Pradè dovrà presentare al presidente Commisso due proposte per la nuova squadra: una con Chiesa e una senza Chiesa. Ci sono in gioco circa ottanta milioni di euro, non pochi per un Club che deve rinascere.

I NUOVI NOMI NELLE MANOVRE DELLA FIORENTINA

Balotelli è un azzardo. Dal punto di vista economico potrebbe essere una buona operazione per la Fiorentina, ma anche tanti rischi che il Club viola deve decidere se correre o meno.

Sono, però, sempre più insistenti le voci che parlano di una bozza di contratto già pronta per l’arrivo di Mario Balotelli alla Fiorentina e che sono stati avviati i contatti con il suo procuratore Mino Raiola. Ma il giornalista e opinionista sportivo Bucchioni dice: “Per quel che so io i dirigenti viola non stanno trattando Balotelli, mentre Llorente piace”.

Altro obiettivo è Llorente, da aggiungere a Simeone e Vlahovic (i due attaccanti stanno dimostrando di poter giocare bene insieme nel 4-3-3 dell’allenatore).

fiorentina
Llorente- Photo credit: Internapoli.it

Fernando Llorente, spagnolo svincolato, con esperienze internazionali, dal Bilbao al Siviglia, dalla Juventus al Tottenham, è corteggiato anche dall’Inter di Conte. Ma la Fiorentina, che è alla ricerca di un centravanti di peso da affiancare ai suoi attaccanti, non deve lasciarselo sfuggire perché Llorente, classe 1985 potrebbe essere quello giusto.

IL FUTURO PROSSIMO DELLA FIORENTINA

È sempre la solita storia: aspettiamo questo agosto 2019 per conoscere finalmente, si spera, i titolari della nuova Fiorentina tanto magnificata da Pradè e Commisso quanto auspicata dai tifosi viola.

SEGUICI SU:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Twitter Metropolitan Magazine Italia: https://www.twitter.com/MMagazineItalia

Back to top button