Il 2020 del Mantova riparte con la 13a vittoria in campionato (girone D) contro la Sammaurese. 45 punti per i virgiliani dunque, che mantengono il distacco di +7 dalla Fiorenzuola inseguitrice (vittoriosa anche lei nel week end)

mantova
Festeggiamenti dopo un goal – da pagina FB Mantova

45 punti in classifica, 13 vittorie e 6 pareggi in 19 partite, 53 goal fatti e 25 subiti. Questi sono solo alcuni numeri dell’eccellente stagione del Mantova, unica squadra del girone D a non aver incassato nemmeno una sconfitta.

E non è successo nemmeno domenica pomeriggio al “Martelli” di Mantova, dove ancora una volta è arrivato un +3.

2-1 il risultato, che però non rispecchia totalmente l’andamento della gara. La squadra di mister Brando ha infatti gestito in gran tranquillità la gara salvo subire, al 43′, il goal del 2-1 che ha aggiunto un po’ di tensione e suspance al finale di partita.

Mantova: Adorni; Galazzini, Carminati, Venturini (32’ st Serbouti), Lisi; Minincleri (29’ st Finocchio), Mazzotti (38’ st Navas), Giorgi (23’ st Pavan); Guccione, Altinier (44’ st Aldrovandi), Scotto. A disposizione: Athanasiou, Musiani, Campagnari, Cortese. All: Brando

Sammaurese: Baldassarri, Merciari, Nicoli, Dalmasso, Santoni (10’ st Noschese), N. Lombardi (35’ st Brighi), L. Lombardi (33’ st Solla), Scarponi, Pieri, Costantini (33’ st Diop), Deniku (10’ st Lisi). A disposizione: Ramenghi, Mingucci, Rosti, Borghi. All: Protti

Reti: 44’ pt Scotto; 8’ st Giorgi; 43’ st Dalmasso

mantova
Mantova – da pagina FB Mantova

Vinto il match, i giocatori saranno di sicuro andati a controllare i risultati del pomeriggio e avranno visto che anche la diretta inseguitrice Fiorenzuola aveva vinto in casa contro l’Alfonsine con lo stesso risultato di 2-1. Male, ma non malissimo, perchè comunque il Mantova mantiene un buon distacco di +7 che gli dà respiro per due eventuali scivoloni in cui non dovessero incassare punti.

Il Mantova ha un pareggio alle spalle contro la Fiorenzuola, in un match disputato il 17 novembre e terminato con uno spettacolare 3-3 e il prossimo scontro sarà tra ben 73 giorni, il week end del 29 marzo. Fino ad allora la squadra virgiliana farebbe quindi bene a non curarsi di ciò che succede nelle retrovie ma continuare nel suo percorso di risultati positivi.

mantova
da Pagina FB Mantova

La stagione del Mantova

Nonostante l’eliminazione dalla Coppa Italia Serie D, la stagione della squadra di mister Brando è comunque più che positiva.

Il valore della rosa è il più alto del girone (1,88 milioni, secondo dati Transfermarkt). Virgiliani che però hanno anche l’età media più alta dell’intero girone D (24,6 anni). La squadra di Brando ha però anche un attacco da urlo: ben 53 reti realizzate in 19 partite (media di 2,79 goal a partita!) che ne fanno di gran lunga il miglior attacco del girone. La difesa non è la migliore però comunque il numero di goal incassati (25, 1,32 a partita) è accettabile, soprattutto tenendo a mente le meraviglie del reparto offensivo.

Il miglior marcatore della rosa è Luigi Scotto con ben 18 goal in 19 match di campionato. Dopo di lui ci sono Filippo Guccione e Cristian Altinier (13 e 11 goal).

goal
da pagina FB Mantova

Mercato

Il Mantova il 14 gennaio ha comunicato di aver tesserato l’attaccante Alberto Fiumicetti, classe 2000. Il giocatore arriva formalmente dall’Hellas Verona ma fin ora aveva giocato alla Fermana, nel girone B di Serie C.

Seguici su:

Pagina FB Metropolitan Magazine Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA