Lucas Di Grassi, vincitore del campionato piloti 2016/17 di Formula E, si è espresso sul suo compagno di squadra del finale di stagione René Rast. Per il tedesco solo belle parole da parte del brasiliano, che lo ha elogiato come “pilota intelligente, esperto e molto competitivo.

René Rast, la chiamata in Formula E e gli ottimi risultati

La stagione 6 di Formula E poteva terminare prematuramente a causa della terribile pandemia mondiale, ma anche nella serie full-electric gli organizzatori non hanno perso la speranza. Dopo aver organizzato ben 6 E-Prix di Berlino per decretare il vincitore del campionato – tutti disputati nell’aeroporto di Tempelhof – uno di seguito all’altro, le sorprese sono state tante. Una di queste è stata la presenza del campione DTM René Rast, chiamato dal team Audi Sport ABT dopo lo scandalo nella competizione Race At Home che ha colpito Daniel Abt.

René Rast ePrix Berlino Formula E
René Rast alla guida sul tracciato di Tempelhof – Photo Credit: Audi Sport Twitter

Il pilota tedesco ha fatto notare le sue abilità di guida sin da subito, riuscendo già nel primo E-Prix a qualificarsi 13° e a terminare la gara in 10° posizione. Le migliori due prestazioni sono arrivate alla fine con un terzo posto al quinto appuntamento e un quarto posto nell’ultima gara.

Di Grassi su Rast: “pilota molto competitivo”

I risultati ottenuti da Rast durante la sua breve permanenza in Formula E, hanno colpito molto il suo compagno di squadra Lucas Di Grassi. Il pilota brasiliano, che però di stagioni in Formula E ne ha già passate 6 (quindi tutte sino ad oggi) e con in bacheca un titolo mondiale piloti, ha parlato in un intervista a Motorsport.com della buona impressione datagli dal compagno di squadra temporaneo:

“René ha lottato in tutte le gare, particolarmente nelle prime due, ma poi è riuscito anche a guadagnare un ottimo podio. Era sempre veloce, e questa cosa è molto positiva quando sei alle tue prime esperienze in un nuovo campionato. Poi siamo sempre andati d’accordo“.

Il pilota brasiliano ha poi detto la sua anche sul futuro del compagno di squadra, non nascondendo piacere se dovesse trovare Rast al suo fianco nella prossima stagione:

“Non sono cosa farà l’Audi con René, ma sono sicuro che se fosse confermato come mio compagno di squadra per la prossima stagione sarebbe un’ottima scelta. René ed io la pensiamo spesso allo stesso modo, e questo è buono perché non si crea mai un conflitto tra di noi. È un ottimo pilota, molto intelligente, esperto e credo che si meriti almeno una stagione intera“.

René Rast podio Formula E
René Rast sul podio del quinto E-Prix di Berlino – Photo Credit: FIA Formula E Twitter

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA