Formula EMotori

Formula E | Porsche, e se arrivasse André Lotterer?

Il mercato piloti entra sempre più nel vivo per la prossima stagione. Sia Porsche che Mercedes sono alla ricerca di chi guiderà le proprie vetture per la loro stagione d’esordio. Tuttavia, molto dipenderà da chi rinnoverà con il proprio team. Tra questi, André Lotterer.

André Lotterer Porsche – Per un appassionato di automobilismo, André Lotterer è un nome subito accostato alle cinque stagioni con Audi Sport Team Joest nel mondiale endurance. Dopo le tre vittorie alla 24h di Le Mans e dopo il titolo mondiale endurance nel 2012, Lotterer firmò con Porsche per il 2017. Una scelta che sembrò quasi difficile da accettare per alcuni appassionati: passare da Audi a Porsche in quel momento era equivalente al “passare al nemico”.

André Lotterer Porsche Formula E
André Lotterer al volante della Porsche 919 Hybrid – Photo Credit: Porsche

A partire da quella stagione, André Lotterer ha diviso la propria vettura nel WEC con Neel Jani. Con lo svizzero che approderà in Formula E con Porsche, un trasferimento in Porsche per Lotterer potrebbe essere possibile. Il tedesco si appresta a concludere la sua seconda stagione in Formula E con la DS Techeetah e, presumibilmente, potrebbe intraprendere questa nuova sfida. Il contratto con la scuderia cinese scade a fine stagione e, per quanto le parti in causa vadano d’accordo, non c’è ancora stato il rinnovo.

Neel Jani si è espresso a favore di un eventuale approdo di André Lotterer. Il tedesco rappresenta un pilota con una buona esperienza in Formula E dove, specialmente quest’anno, ha sempre lottato per le posizioni che contano. Un suo arrivo in Porsche rappresenterebbe un grande colpo per la casa tedesca che si assicurerebbe uno dei migliori piloti della Formula E. Cosa succederà? Fino all’annuncio dei piloti DS Techeetah non lo sapremo, ma una cosa è certa: sarebbe un peccato non vedere più Vergne e Lotterer come compagni di squadra.

Porsche Formula E Neel Jani Calafat
Neel Jani a Calafat durante la prima sessione di test – Photo Credit: Porsche Formula E

“E’ evidente che, se arrivasse un pilota in Porsche con già dell’esperienza sulla Gen2, sarebbe molto positivo per me. Ci sono molte cose da imparare, per cui è ottimo avere qualche riferimento e credo che sarebbe molto d’aiuto anche al team. Quindi si, ma vedremo cosa succederà. Il team? Sanno la mia opinione che sarebbe utile avere un compagno con esperienza in Formula E. Loro sono d’accordo, ma credo che Porsche sappia quale sia la scelta migliore”Neel Jani ad e-racing365

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER:https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw

Back to top button