Calcio

Frosinone, il cinismo è l’arma vincente

Il Frosinone è pronto a rilanciarsi verso la zona promozione: l’attuale striscia positiva, fatta anche di ben tre vittorie per uno a zero, testimonia la freddezza dei canarini, ormai agganciati al treno per la lotta al secondo posto

Il bilancio

Con 37 punti in 23 giornate, il Frosinone, al pari di Crotone e Spezia, è lì al secondo posto della classifica di Serie B. Inarrivabile il Benevento, ormai lanciato da tempo verso il titolo, tutte le altre squadre lottano per la seconda piazza, che vuol dire promozione diretta. Il campionato è molto avvincente ed equilibrato, ed è difficile stabilire chi possa farcela. Il Frosinone, però, può contare su un’arma vincente, molto complicata da sconfiggere: il cinismo.

Andiamo a vedere nel dettaglio i numeri dei ciociari. Se si escludono le ultime sette squadre del campionato, quelle che lottano per la salvezza, il Frosinone risulta essere la compagine con meno gol segnati all’attivo, solamente 27. Questo magro bottino assume un significato molto diverso se comparato al numero di reti subite: solamente 19. Il Frosinone infatti è la seconda squadra ad aver subito meno (primo il Benevento con 12). Molto meglio finora il bilancio in casa, in cui i canarini hanno uno score di reti pari a 20-7 e in cui ha collezionato una sola sconfitta in 11 incontri.

Gli ultimi risultati del Frosinone

Al momento il Frosinone viene da ben 5 risultati utili consecutivi, frutto di tre vittorie e due pareggi. In questo lasso di tempo, solo il sorprendente Spezia ha fatto meglio, con 4 vittorie ed un solo pareggio. I ciociari, dopo le due X con Pordenone e Pisa, sono riusciti a ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo. Tre vittorie di fila, tre reti segnate e zero subite. Uno score perfetto, che ha permesso alla squadra di Alessandro Nesta di ottenere 9 punti contro Ascoli, Entella e Venezia.

Nei prossimi turni la striscia potrebbe continuare: il calendario alternerà sfide sulla carta semplici, con altre che potrebbero rivelarsi fondamentali ai fini della corsa promozione. Si parte con la gara contro il Perugia, poi le sfide con Cosenza, Salernitana, Livorno, Cremonese e Trapani. Dopo questo blocco di match, il campionato inizierà a prendere la strada del tragurdo: arrivarci con un bel bottino di punti, potrebbe risultare decisivo. Ora è il momento di restare concentrati e proseguire sulla strada delle ultime giornate.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button