BRAVE

Gabby Petito, la blogger americana è stata strangolata

Gabrielle “Gabby” Petito, blogger americana di 22 anni, era scomparsa durante un viaggio con il fidanzato all’inizio di settembre. Le autorità del Wyoming hanno rivelato che secondo l’autopsia la ragazza è stata strangolata. Confermata dunque l’ipotesi di omicidio. La morte di Gabby Petito è uno dei casi di cronaca nera più discussa dalla stampa americana e internazionale. Secondo le ricostruzione del medico legale che ha eseguito l’autopsia, Petito sarebbe stata uccisa tre o quattro settimane prima del ritrovamento del corpo.

La vicenda e il ritrovamento del corpo

Gabrielle “Gabby” Petito, blogger americana, si trovava in un viaggio on the road con il fidanzato Brain Laundrie. Il viaggio coast-to-coast sarebbe dovuto durare 4 mesi ed era cominciato a luglio. I primi di settembre Laundrie è tornato a casa da solo, affermando di essere andato da solo a fare un’escursione nei boschi e di non aver più ritrovato Gabby. I genitori di Gabby Petito ne hanno denunciato la scomparsa l’11 settembre. Da quel momento il ragazzo non è più rintracciabile e l’Fbi lo sta cercando. Il corpo della ragazza è stato ritrovato il 19 settembre vicino ad un area di campeggio nel Grand Teton National Park, nel Wyoming settentrionale.

Secondo il medico legale che ha eseguito l’autopsia, Gabby è stata strangolata 3 o 4 settimane prima del ritrovamento del cadavere, quindi alla fine di agosto. La ragazza sarebbe stata strangolata a mani nude. Brian Laundrie era tornato a casa da solo i primi di settembre e l’Fbi aveva già emesso un mandato di arresto nei suoi confronti. Tra il 30 agosto e il 1° settembre ha infatti usato la carta di Gabby per comprare oggetti per un totale di 1000 dollari. Oggi Brian Laundrie è ricercato anche per omicidio. Le autorità di Denver hanno diramato un comunicato e il ragazzo è ricercato ovunque.

Gabby Petito, la blogger americana è stata strangolata
Gabby Petito e Brian Laundrie (ig @bizarre_design_)

Gli ultimi avvistamenti della ragazza

Laundrie è considerato l’ultima persona ad aver visto viva Gabby Petito. Petito è stata vista l’ultima volta viva il 27 agosto a Jackson Hole, nel Wyoming. Lei e il ragazzo si trovavano in un tex-mex e la ragazza avrebbe provato a placare una lite tra Laundrie e i camerieri. Più persone hanno dichiarato di aver visto la coppia nel ristorante ed hanno assistito alla lite. Secondo uno dei testimoni il ragazzo si è mostrato “molto aggressivo“.

Precedentemente, il 12 agosto, un uomo ha chiamato il 911 per segnalare una violenta lite tra la coppia nello Utah. I ragazzi sono stati fermati dagli agenti ed hanno trascorso la notte separati, lui in albergo e lei nel camper. Secondo gli agenti la ragazza era scossa e presentava dei segni rossi sulle braccia. La polizia ha condiviso il video della bodycam degli agenti coinvolti.

Seguici su Facebook e Instagram

Adv
Adv
Back to top button