Cultura

Georg Gänswein, la classifica dei libri più venduti della settimana

Benvenuti nel nostro spazio dedicato alla classifica dei libri più venduti della settimana. Parleremo di narrativa e di saggistica sia italiana che straniera. Nella nostrra puntata di oggi spiccano i nomi di Georg Gänswein, Gianluca Vialli e David Sassoli. Scopriamo insieme la nostra classifica completa

Prima di parlare di Georg Gänswein, Gianluca Vialli e David Sassoli scopriamo insieme il decimo posto della classifica dei libri più venduti della settimana. Questa posizione è occupata da “It starts with us. Siamo noi l’inizio di tutto” di Colleen Hoover. È la storia di un amore difficile tra una donna e l’uomo che era stato il suo primo amore rincontrato dopo molto tempo. Al nono posto c’è “Circe” di Madeline Miller. È un romanzo dove rivive con i suoi risvolti più misteriosi la maga Circe, la famosa figura mitologica greca,tra natura divina e amore per i mortali. Si avvicina il Giorno della Memoria e all’ottavo posto della nostra classica c’è un classico come “La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme” di Hannah Arendt. È la storia del processo al famigerato ideatore della soluzione finale attraverso risvolti politici e morali che fammo apparire il male commesso come “banale” e per questo ancora più terribile.

Georg Gänswein, David Sassoli e la sua idea di Europa

Georg Gänswein, la classifica dei libri più venduti della settimana
David Sassoli, fonte ilriformista.it

Ci stiamo avvicinando alle posizioni di Georg Gänswein, Gianluca Vialli e David Sassoli. Prima però dobbiamo dire al settimo posto della nostra classifica dei libri più venduti della settimana c’è Elena Ferrante con “La vita bugiarda degli adulti”. È la storia delle nostre fragilità attraverso quella di una famiglia degli anni 70′ tradotta in serie da Netflix. Parliamo ora di David Sassoli perchè al sesto posto della nostra classifica c’è il suo “La saggezza e l’audacia. Discorsi per l’Italia e per l’Europa” curato da Claudio Sardo. È la raccolta postuma dei discorsi del compianto presidente del Parlamento Europeo in cui si ritrova tutta la sua idea di Europa basata sulla forza delle istituzioni e sulla democrazia.

Alla quinta posizione della nostra classifca c’è “Booklover. Diario di lettura. Per tenere nota di tutti i libri letti e da leggere, recensioni, challenge e molto altro!” di Felicia Kingsley. Si tratta di un diario in cui ogni lettore puà appuntare recensioni, critiche o frasi che l’hanno colpito di ogni libro che ha letto per mantenere alta la sua passione per la cultura. Al quarto posto della nostra classifica c’è “Spare- Il minore” del principe Harry. È l’autobiografia sel secondo genito del re Carlo senza peli sulla lingua che sta suscitando tanto clamore in Inghilterra e non solo con le sue rivelazioni come il mancato abbraccio del padre in occasione della notizia della morte della madre.

Il nostro podio

È venuto il momento di svelare il podio della nostra classifica dei libri più letti della settimana. Il terzo posto è occupato da Matteo Bussola con “Mezzamela. La bellezza di amarsi alla pari”. È una storia dedicata ai ragazzi dove una coppia di adolescenti, amici di anni, scopre di amarsi affrontando la crescita. Parliamo ora di Gianluca Vialli. Al secondo posto della nostra classifica dei libri più venduti della setttimana c’è il suo” Goals. 98 storie + 1 per affrontare le sfide più difficili”. Si tratta di un manuale di meditazione in cui il compianto calciatore e allenatore ha raccolto diverse storie di sportitivi di cui una autobiografica che lo hanno ispirato nella sua vita quotidiana nel raggiungimento di obiettivi che vanno aldilà dei meriti sportivi.

Il primo posto della nostra classifica dei libri più venduti della settimana è occupato da “Nient’altro che la verità. La mia vita al fianco di Benedetto XVI” di Georg Gänswein. È il libro verità su Benedetto XVI scritto dal sacerdote che fu il suo segretario personale dove si fa chiarezza sui fatti più controversi e sulle criche che hanno colpito il pontificato del compianto papa emerito.

Stefano Delle Cave

Seguici su Google news

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button