Musica

“Scream If You Wanna Go Faster”, l’essenza pop di Geri Halliwell

Scream If You Wanna Go Faster è il secondo album di Geri Halliwell. L’ex Spice Girl raccoglie nell’album dodici brani, che confermano il suo stile musicale, orientato più verso il pop commerciale. L’album, pubblicato dalla EMI il 14 maggio 2001, ha ottenuto due dischi d’oro: uno nel Regno Unito ed uno in Francia.

I singoli estratti dall’album sono tre: It’s Raining Men, Calling e Scream If You Wanna Go Faster. Del brano Calling è stata pubblicata anche una versione francese, Au Nom De L’ Amour ma, come anche dichiarato dalla cantante, non ha ottenuto il successo sperato. Il singolo che ha ottenuto maggior successo è la cover di It’s Raining Men, brano originariamente interpretato dalle Weather Girls nel 1982.

Scream If You Wanna Go Faster, Geri Halliwell / cover album - Immagine web
Scream If You Wanna Go Faster, Geri Halliwell / cover album – Immagine web

TRACKLIST DELL’ ALBUM:
Scream If You Wanna Go Faster
Shake Your Bootie Cutie
Calling
Feels like Sex
Circles Round the Moon
Love Is the Only Light
Strenght of a Woman
Don’t Call Me Baby
Lovey Dovey Stuff
It’s Raining Men
Heaven and Hell ( Being Geri Halliwell )
I Was Made That Way

It’s Raining Men – La versione di Geri Halliwell

It’s Raining Men è il primo singolo estratto dall’album. Il brano, ha permesso a Geri Halliwell di raggiungere un grande successo, ed è considerato il suo più grande successo commerciale. Difatti, il brano è stato utilizzato come colonna sonora del film Il diario di Bridget Jones e, in Italia, come sigla del programma Amici di Maria de Filippi e della trasmissione Contemporanea, in onda su Radio 1. Con It’s Raining Men, Geri Halliwell ha venduto oltre quattro milioni di copie in tutto il mondo.

It’s Raining Men – Geri Halliwell

Inoltre, il brano si è classificato al secondo posto nella classifica dei singoli più venduti del 2001, dietro a Lady Marmalade, sigla del film Moulin Rouge! interpretata da Pink, Christina Aguilera, Mya e Lil’Kim. Nel video della canzone, la cantante si ispira, all’inizio, alla famosa scena dell’audizione in Flashdance; il resto del video invece, è ispirato al film Fame.

Federica Saporita

Back to top button