Germania-Giappone, Mondiali 2022: probabili formazioni e dove vederla

Foto dell'autore

Di Alessandro Salvetti

Inizia il Mondiale anche per la Germania, che al Khalifa International Stadium di Doha sfida il Giappone per la prima giornata del Gruppo E, lo stesso di Spagna e Costa Rica. I tedeschi, sulla carta, contendono il primato agli iberici, mentre i giapponesi proveranno già da oggi a strappare punti preziosi per un passaggio del turno che si prospetta difficilissimo. Il fischio d’inizio a Germania-Giappone è in programma alle ore 14:00 di oggi, ora italiana.

Il percorso di qualificazione delle due squadre

Un primo posto senza storie quello centrato dalla Germania nel Gruppo J di qualificazione al Qatar: 27 punti ottenuti in 10 partite, frutto di 9 successi e una sola sconfitta, arrivata in casa contro la Macedonia del Nord (1-2), un piccolo scivolone che non ha compromesso il percorso dei ragazzi di Flick. Impressionante anche la differenza reti: 36 quelle segnate, 4 quelle subite, con Macedonia, Romania, Armenia, Islanda e Liechtenstein annichilite.

Le prestazioni messe in campo dai teutonici nel percorso di qualificazione di fine 2021, tuttavia, non si sono ripetute nella più recente Nations League, dove Müller e compagni hanno faticato non poco nel Gruppo 3 di Lega A, quello vinto dall’Italia davanti all’Ungheria. Nelle 6 partite disputate dai tedeschi, solo una vittoria, contro gli Azzurri (5-2). 4 pareggi e una sconfitta interna contro i magiari che ha portato al terzo posto nel girone per la Germania, chiamata ora a mostrare la sua vera natura in uno dei gruppi più competitivi dell’intero tabellone.

Grandi prestazioni anche quelle mostrate dal Giappone durante le qualificazioni: nei due gruppi previsti in Asia, infatti, i nipponici hanno perso 2 sole partite (contro Arabia Saudita e Oman), vincendone quindici e pareggiandone una contro il Vietnam. Per la squadra di Moriyasu, primo posto nel primo girone (con 8 vittorie in 8 gare) e secondo, a -1 dai sauditi, nel gruppo successivo, nel quale si sono messi alle spalle anche l’Australia. L’urna, tuttavia, non è stata benevola con i Samurai blu, ai quali adesso servirà un miracolo per strappare il pass per gli ottavi.

Photo credits: Japan Football

Pronostico di Germania-Giappone

Difficile pensare che i tedeschi stecchino alla prima, con il segno 1, quindi, consigliato e che si attesta a quota 1,45. Improbabile sia il pareggio, dato a 5,00, che una vittoria giapponese, quotata 8,90. La Germania ha sempre preso gol nelle uscite in Nations League, perciò attenzione anche al segno Gol, dato a 1,80, e al segno Over 2,5, che paga 1,66 volte la posta, promettendo una sfida spettacolare e ricca di gol.

Probabili formazioni

Flick perde Sané per un infortunio al ginocchio destro che rischia di costargli i mondiale, ma ritrova Müller, al centro della trequarti affiancato da Musiala e Gnabry (in vantaggio su Hofmann). Davanti a tutti, Havertz. In difesa, Rüdiger e Süle agiranno da centrali, mentre sulle corsie correranno Raum e Kehrer. In mediana, ballottaggio Gündoğan-Goretzka (favorito il giocatore del City) per il posto accanto a Kimmich.

Guai a centrocampo per il Giappone, che in mediana schiererà Morita e Endo, entrambi non al top della forma. Tante vecchie conoscenze italiane in difesa, dove a sinistra correrà Nagatomo e a destra Tomiyasu, con Ito e Yoshida al centro. In attacco, Maeda giocherà come terminale offensivo supportato da una trequarti di qualità composta da Minamino, Kamada e Kubo, anche se al vaglio di Moriyasu c’è anche la possibilità di spostare Minamino al posto di Maeda, con Doan sulla corsia di sinistra.

Germania (4-2-3-1): Neuer; Raum, Rüiger, Süle, Kehrer; Gündogan, Kimmich; Musiala, Müller, Gnabry; Haverts. Allenatore: Hans-Dieter Flick.

Giappone (4-2-3-1): Gonda; Nagatomo, Ito, Yoshida, Tomiyasu; Morita, Endo; Minamino, Kamada, Kubo; Maeda. Allenatore: Hajime Moriyasu.

Arbitro: Ivan Arcides Barton Cisneros (El Salvador).

Dove vedere Germania-Giappone

Germania-Giappone sarà trasmessa diretta tv in chiaro su Rai 2 e in diretta streaming gratuita da Rai Play. La telecronaca del match sarà affidata a Stefano Bizzotto, con il commento tecnico di Lele Adani.

Seguici su Google News!
Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagine Facebook ufficiali Germany Football Team e Japan Football.