Cronaca

Giovanni Allevi, è morta la sorella Maria Stella: ipotesi suicidio

Lutto per Giovanni Allevi: è morta la sorella Maria Stella, ritrovata senza vita nella sua casa di Ascoli Piceno.

Giovanni Allevi, ritrovata senza vita la sorella Maria Stella

Giovanni Allevi, è morta la sorella Maria Stella - Ph © Andrea Stevoli
Giovanni Allevi, è morta la sorella Maria Stella – Ph © Andrea Stevoli

A dare l’annuncio della scomparsa uno dei familiari che da giorni non riusciva a mettersi in contatto con lei. La donna era un’insegnante e viveva da sola nell’abitazione, dove nella nottata di ieri è stato rinvenuto il corpo. Secondo gli inquirenti che stanno indagando al caso, e nel pomeriggio effettueranno una ricognizione del corpo si tratterebbe di suicidio. Al momento non sono stati ritrovati biglietti o indizi che portino al gesto volontario.

Momento difficile per il compositore che sta combattendo contro un mieloma come lo stesso aveva dichiarato su Instagram lo scorso gennaio con un post dove spiegava ai followers di doversi curare lontano dal palco. Proprio in questi giorni, Allevi è ritornato sui social postando l’immagine della creazione di Mieloma, una melodia per violoncello e nata dalle lettere che compongono la parola stessa.

Ebbene, da Mieloma scaturisce una melodia romantica di sorprendente bellezza! Il primo giorno di ricovero ho iniziato a scrivere un brano per Violoncello e Orchestra, ispirato da quella melodia. Mi sono entusiasmato all’idea che la composizione del brano avrebbe accompagnato tutto il tempo della terapia, come fosse un diario di emozioni fatto solo di note, e quando la mia battaglia sarebbe finita, avrei celebrato la vittoria sulla malattia dirigendo “Mieloma” in teatro, con un grande solista al Violoncello. La composizione mi sta assorbendo giorno e notte. È pura follia, lotta, dolore, ebbrezza, entusiasmo, gioia sfrenata, meditazione.  Sento già di dedicare questo brano a tutte le persone, a quei guerrieri luminosi che stanno soffrendo per la malattia, nella speranza che possano riconoscersi nelle sue note, e possano ricevere da esse la forza di condurre la propria battaglia verso la vittoria.

Dal profilo Ig di Giovanni Allevi

Immagini di © Andrea Stevoli

Seguici su Google News

Back to top button