Greg Spires arresato per stalking nel New Hampshire

Spires, ex defensive end dell’NFL, è stato arrestato nel New Hampshire per aver violato un provvedimento restrittivo nei suoi confronti.

A riportare la notizia è stato il Concord Monitor, attraverso una news nella quale si diceva che il 44enne avrebbe trascorso tutto questo weekend in cella.

L’accusa è stata quella di stalking e sarà trattenuto almeno fino a lunedì.

Spires venne scelto nel corso del draft 1998, dai New England Patriots, nel terzo round. Nel team vi giocò per tre stagioni dal 1998 al 2000. Successivamente giocò al fianco dei Browns e dei Tampa Bay Buccaneers, team nel quale vi militò per sei stagioni fino al ritiro, avvenuto nel 2007.

Secondo quanto riferito dalle autorità locali, il defensive end non è nuovo a questo tipo di situazioni, essendo stato accusato anche in passato di violenza domestica.

Ami il football e vorresti iniziare a scrivere degli articoli? Il nostro team è in costante ricerca di appassionati che hanno voglia di mettersi in gioco. Contattaci subito sulla nostra pagina Facebook ed entra a far parte del team di Metropolitan!

Leggi anche: Benjamin Watson di nuovo ai Patriots

Foto in copertina: AP

© RIPRODUZIONE RISERVATA