Basket

Happy Casa Brindisi: uno sguardo al cammino dei pugliesi pensando alla Champions

Stasera si torna in campo in Champions League con l’Happy Casa Brindisi che se la vedrà col Dijon, ecco dove vedere la gara

Dopo un fine anno molto positivo (con due vittorie consecutive), l’Happy Casa Brindisi apre il suo 2020 con una sconfitta a domicilio sul campo della Vanoli Cremona per 93-89. I pugliesi affondano sotto i colpi dello statunitense Saunders (20 punti e 8 rimbalzi per lui) e dell’italiano Ruzzier (18 punti), non riuscendo nell’impresa della rimonta nel quarto periodo, dopo aver toccato anche il meno undici. Situazione di classifica comunque positiva per i biancoazzurri che hanno chiuso il girone d’andata al settimo posto con 18 punti, qualificandosi per la Finale Eight di Coppa Italia.

PalaPentassuglia, un fortino per Brindisi

Schiacciata di Brown sul parquet di casa
(Photo by Happy Casa Brindisi Instagram)

Campionato piuttosto equilibrato per la squadra pugliese che ha voglia di riconfermare quanto di buono ha fatto vedere lo scorso anno con il quinto posto in regular season. Record di 9 vittorie e 7 sconfitte per gli uomini di coach Vitucci che fanno del PalaPentassuglia il loro punto di forza: davanti al pubblico amico infatti Banks e compagni hanno un trend più che positivo con sei vittorie e due sconfitte, arrivate alla prima giornata, con la volata finale di Cantù per vittoria, e contro Sassari nella prima uscita del mese di dicembre.

La “Stella del Sud” non ha fatto altrettanto bene al di fuori delle mura amiche, raccogliendo solo sei punti sui 16 disponibili, perdendo le ultime quattro gare giocate lontano dalla Puglia. L’ultima vittoria risale al 10 novembre ed è arrivata sul campo di Trieste con un super Banks da 18 punti.

Happy Casa Brindisi in Europa

Immagine di squadra
(Photo by Happy Casa Brindisi Instagram)

Non altrettanto roseo per Brindisi il percorso fatto nella Basketball Champions League dove i pugliesi hanno un record negativo fatto di quatto vittorie e cinque sconfitte. Percorso europeo fatto di alti e bassi per i biancoazzurri che sono riusciti ad alternare (curiosamente) sempre una vittoria dopo una sconfitta, riuscendo anche a battere una volta la capolista Bonn in ottobre (nel finale di una sola lunghezza) con una sublime prova di Banks da 31 punti e 9 rimbalzi. Anche in Europa Brindisi sorride quando gioca in terra pugliese con quattro vittorie nelle quattro partite giocate in casa, difatti tutte le sconfitte sono arrivate in terra straniera.

Final Eight da brividi

Brindisi in azione d’attacco
(Photo by Happy Casa Brindisi Instagram)

Come detto in precedenza il percorso del girone d’andata ha consentito alla Happy Casa Brindisi di qualificarsi alla Final Eight di Coppa Italia che si giocherà a Pesaro a febbraio. Con il settimo posto ottenuto i pugliesi si sono conquistati la temibile sfida contro la squadra più in forma del campionato (almeno in questo momento), la Dinamo Sassari. La sfida contro i sardi si terrà il giorno di San Valentino, 14 febbraio, alle ore 18:00 ed andrà in diretta su Rai Sport HD, Eurosport 2 ed in streaming su Eurosport Player. La vincente incontrerà la vincente tra Germani Brescia e Fortitudo Bologna.

Un po’ di statistiche

Banks esulta
(Photo by Happy Casa Brindisi Instagram)

Un solo e unico protagonista a guidare molte delle classifiche statistiche per i pugliesi, porta il nome di Adrian Banks. Miglior realizzatore del campionato con 20.5 punti di media per partita, Banks compare anche in due altre particolari statistiche, è il primo per valutazione in tutto il campionato (+23) e il quarto in assoluto come percentuale ai tiri liberi (87.7, essendo anche il secondo in assoluto a subite più falli). Non è tutto oro quello che luccica, infatti Banks appare anche in una classifica negativa, è il terzo in assoluto per palle perse a partita con 3.2 di media. Qualche soddisfazione anche di squadra per i brindisini con il terzo valore di punti per partita complessivi (83.3) e il quarto posto di assist a partita (16.3).

I prossimi impegni per i pugliesi e le dirette tv

Risultato immagini per basket in tv"
Basket in TV
(Photo by La Giornata Tipo)

Oltre al già citato impegno nella Final Eight con diretta in chiaro a febbraio, i biancoazzurri saranno impegnati questa sera nell’esordio europeo del 2020 contro i francesi del Dijon. La partita si giocherà alle 20:30 e sarà trasmessa in diretta streaming da Eurosport Player. Per quel che riguarda il campionato invece il girone di ritorno di Brindisi avrà inizio domenica 12 alle ore 17:00 con l’impegno sul campo di Cantù, che andrà in diretta sia su Eurosport 2 che sul canale streaming Eurosport Player.

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button