MetroNerd

Heartstopper: trama e trailer della nuova serie LGBT+ di Netflix

È stato rilasciato il trailer di Heartstopper, in arrivo su Netflix il 22 aprile. La serie, a tema LGBT+, tratta dall’omonima graphic novel di Alice Oseman, racconta dell’amore adolescenziale tra due ragazzi: Charlie (Joe Locke) e Nick (Kit Connor, già presente in His Dark Materials).

Heartstopper: la trama

Charlie, apertamente gay, è taciturno, riflessivo e sensibile. Studioso e intelligente, è quello che a tutti gli effetti si potrebbe considerare un secchione: non è popolare né al centro dell’attenzione. Charlie si invaghirà di Nick, suo compagno di banco, diametralmente opposto. Nick è infatti popolare, gioca a rugby e all’apparenza sembra irritante e scortese. Sotto questa corazza, però, si nasconde un ragazzo gentile, paziente e aperto. Il ragazzo non si è mai interrogato sulla sua sessualità e il rapporto con Charlie lo aiuterà a chiarire i suoi dubbi. L’amicizia tra i due, molto diversi tra loro, finirà quindi per trasformarsi in qualcosa di più. Sullo sfondo, il gruppo di amici dei due ragazzi: anch’essi alle prese con la scoperta e l’accettazione di se stessi, tipica del periodo adolescenziale.

Alice Oseman: autrice e creatrice della serie

L’autrice della graphic novel (in Italia edita da Mondadori), Alice Oseman, è anche la creatrice della serie. Oseman, giovane scrittrice di 28 anni, è nata a Chatham, Regno Unito, e ha esordito giovanissima a soli 17 anni con il romanzo Solitaire, in cui si racconta la storia tra Nick e Charlie. I suoi lavori esplorano il periodo adolescenziale, con particolare attenzione a temi LGBT+ e alla salute mentale. La graphic novel Heartstopper, suddivisa in più volumi, è stata pubblicata nel 2018 in maniera indipendente, grazie ad una raccolta fondi su Kickstarter. In seguito, è stata acquistata dalla casa editrice Hachette’s Children Books, che ha esteso i diritti di pubblicazione ad un quinto ed ultimo volume.

Heartstopper: il trailer

Carola Crippa

Seguici su Instagram

Back to top button