Cronaca

I sostenitori di Trump assaltano il Congresso Usa: alcuni i feriti

Caos al Congresso degli Usa. I sostenitori del presidente uscente Donald Trump hanno fatto irruzione all’interno del palazzo di Capital Hill mentre Camera e Senato stavano certificando la vittoria di Joe Biden. Ci sono stati scontri violenti con la polizia intervenuta per calmare la sommossa e proteggere i parlamentari. Secondo la Cnn, una donna è rimasta ferita dopo essere stata colpita da colpi di arma da fuoco. Il bilancio è provvisorio. Evacuato il vicepresidente Mike Pence.

Donald Trump, in un tweet, ha chiesto ai suoi sostenitori di mantenere la calma, supportando la Polizia e le forze dell’ordine. Lo stesso Trump, nelle scorse ore, aveva invitato i propri sostenitori a protestare contro la vittoria di Biden. Sul posto anche agenti FBI armati. Previsto l’utilizzo di gas lacrimogeni da parte della Polizia.

In aggiornamento

Andrea Caucci Molara

Restate aggiornati su Metropolitan Magazine Attualità

Back to top button