Calcio

Iemmello, corsa a tre: tutti folli per “Re Pietro”

Tutti folli per Re Pietro. Mentre la questione ripresa è ancora in bilico, il mercato comincia a scaldarsi con l’arrivo della bella stagione. Tra i nomi roventi di questi giorni c’è senza dubbio quello di Pietro Iemmello. Il futuro del giocatore appare alquanto incerto. L’attaccante 28enne, di proprietà del Benevento ma in prestito al Perugia, ha già diverse pretendenti.

Iemmello, futuro incerto: parla il presidente Vigorito

Iemmello si è preso letteralmente il palcoscenico della stagione. Capocannoniere del torneo con 17 reti all’attivo (di cui 9 realizzate dal dischetto), l’attaccante calabrese è sotto i riflettori di mercato. Molto dipenderà però dall’esito del campionato, qualora questo dovesse concludersi. In caso di promozione del Grifone in Serie A, per il club umbro è previsto l’obbligo di riscatto del centravanti. Un’ipotesi forse un pò azzardata: i Biancorossi non navigano in acque tranquillissime. Vero è però che, nel calcio, mai dire mai.

D’altro canto gli ottimi rapporti con il presidente Vigorito potrebbero essere l’asso nella manica del Perugia. Proprio il patron del club giallorosso è intervenuto in questi giorni presso la trasmissione televisiva “La Domenica Sportiva”, andata in onda su Rete 8 Pescara. Anche il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, era presente alla trasmissione. Il Delfino ha mostrato forte interesse nei confronti di Re Pietro. Vigorito, in ottimi rapporti anche con il patron del club abruzzese, ha aperto le porte ad una eventuale trattativa.

“Dovrà rientrare da Perugia, perché lo abbiamo ceduto in prestito. Loro possono riscattarlo in caso di A, ma se ciò non dovesse accadere si apriranno nuovi capitoli. Con Sebastiani non è mai un problema trattare, non saranno certo questioni economiche a impedire che Iemmello possa andare al Pescara. Se gli affari tra me e Sebastiani non dovessero concretizzarsi, le ragioni sarebbero da ricercare altrove”.

Anche Frosinone e Spal in pole position

Ma le eccezionali prestazioni di Iemmello non sono passate inosservate nemmeno in altri club. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, sulle tracce dell’attaccante ci sarebbero anche Frosinone e Spal.

I Ciociari sarebbero in cerca di un giocatore affidabile nel reparto avanzato. Una papabile ripresa potrebbe portare alla Serie A (gli uomini di Nesta si trovano a – 2 dal secondo posto occupato dal Crotone). In caso di promozione, un profilo con le caratteristiche di Iemmello sarebbe l’ideale per affrontare la massima serie e tentare stavolta di mantenere la categoria.

La Spal ha invece appena perso il proprio jolly in attacco. Andrea Petagna tornerà a Napoli e dovrà essere adeguatamente rimpiazzato. Nel destino del club di Ferrara aleggia fortemente lo spettro della Serie B. Anche qualora la Serie A dovesse concludersi, i 7 punti di distanza dalla salvezza appaiono un divario difficilmente colmabile, specie in una stagione così nefasta per i Biancazzurri. Nell’ipotesi peggiore, il prossimo anno i gol di Iemmello potrebbero rivelarsi provvidenziali per risalire in cima.

Quale sarà il destino di Re Pietro?

Seguici su:

Pagina Facebook ufficiale Metropolitan Magazine

Account ufficiale Twitter Metropolitan Magazine

Back to top button