Cultura

Il 10 luglio 1856 è nato Nikola Tesla, l’inventore sottovalutato

Il 10 luglio è nato lo scienziato Nikola Tesla, l’inventore spesso ignorato, e a cui sono state sottratte molte delle invenzioni da scienziati suoi contemporanei. Soltanto recentemente gli hanno riconosciuto tutte le scoperte cui ha contribuito: neon, radio, tv, raggi X.

La storia di Tesla

Nikolas Tesla Credits: laragione.eu
Credits: laragione.eu

Nikola Tesla è nato nella Ex Iugoslavia il 10 luglio 1856, ma ha vissuto gran parte della sua vita negli Stati Uniti. A questa data è stato dato persino il titolo di “International Nikola Tesla Day” proprio in suo onore. A differenza di essa, il nome di Tesla è stato spesso ignorato a causa dei suoi concorrenti contemporanei. Un esempio in questo senso è stata l’invenzione della radio, fin da subito attribuita a Guglielmo Marconi. In realtà la Corte Suprema ha riattribuito il brevetto nel 1943, quando è stato dimostrato che il primo a inventare questo tipo di trasmissione era stato Tesla. Infatti Tesla aveva dimostrato che i segnali radio sono un tipo di frequenza che richiede un trasmettitore e un ricevitore. Nonostante la sua scoperta il brevetto è stato assegnato a Marconi, a causa dei suoi finanziatori: Thomas Edison e Andrew Carnegie.

Il conflitto Tesla-Edison sulla corrente alternata

Il conflitto tra Nikola Tesla e Thomas Edison sulla corrente alternata ha avuto inizio nel 1893 all’Expo Mondiale di Chicago. La corrente di Edison lavorava su lunghe distanze ed era molto costosa, oltre al fatto di produrre scintille pericolose. Tesla aveva invece dimostrato che la corrente alternata era assolutamente sicura. A dimostrazione della sua tesi, aveva fatto irradiare luce attraverso il suo corpo. Nel decennio successivo la corrente preferita è sempre stata quella di Tesla.

Il motore elettrico di Tesla

Un riconoscimento al genio di Nikola Tesla che perdura ancora oggi riguarda l’invenzione del motore elettrico. Infatti il nome Tesla è stato attribuito ad un noto marchio automobilistico in suo onore. L’intuizione di Tesla è stata quella di inventare un motore con il campo magnetico rotante, che ancora oggi si utilizza per molti altri strumenti: ventilatori industriali, pompe ad acqua, macchine utensili, orologi da polso.

Sonia Faseli

Segui su Google News

Back to top button