MovieNerd

Indiana Jones e il ritorno di Harrison Ford: fuori il trailer ufficiale

Harrison Ford tornerà a interpretare il celebre archeologo nel quinto capitolo della saga di Indiana Jones.

Il ritorno di Harrison Ford: il trailer del nuovo Indiana Jones

Indiana Jones Harrison Ford
Harrison Ford in Indiana Jones

Il trailer ufficiale è stato diffuso da LucasFilm questo giovedì. Il titolo in lingua originale è “Indiana Jones and the Dial of Destiny“, ovvero Indiana Jones e la ruota del destino (non si sa ancora se sarà questo il titolo ufficiale). Arriverà nelle sale cinematografiche (USA) il 30 giugno 2023. Per la prima volta una storia di Indy, non sarà firmata da Steven Spielberg, ma da James Mangold. Il regista ha recentemente rilasciato un’intervista a Empire, durante la quale ha spiegato la scelta di alcune tecniche impiegate nelle riprese:

Volevo avere la possibilità di immergermi nel vecchio stile George [Lucas] & Steven e dare al pubblico un’esplosione di adrenalina, per poi ritrovarci dritti nel 1969. In questo modo il pubblico non vive il salto tra gli anni ’40 e ’60 come un’idea intellettuale, ma sperimenta letteralmente lo spirito burrascoso di quei primi giorni… e poi l’inizio di una nuova epoca

Tutta la storia si svolge, infatti, nel 1969. Ad eccezione della scena iniziale che dovrebbe essere ambientata nel 1944; per realizzarla il team di Mangold ha utilizzato delle tecniche digitali di de-invecchiamento, per ringiovanire Harrison Ford. Il trailer introduce poi nuovi personaggi chiave: Phoebe Waller-Bridge nei panni della figlioccia di Jones Helena e Mads Mikkelsen incattivito. A seguire, il ritorno di John Rhys-Davies che interpreterà l’amico Sallah. Sfortunatamente non ci sono ancora abbastanza dettagli riguardanti la trama, ma intanto sappiamo che si tratta di “una storia su un eroe sulla via del tramonto”. Ancora Mangold potrebbe aver introdotto anche elementi soprannaturali: «Non credo nella magia, ma alcune volte nella mia vita ho visto cose, cose che non riesco a spiegare, e sono arrivato a credere che non è tanto importante ciò in cui si crede ma quanto ci si crede» ha dichiarato nell’intervista.

Rossella Di Gilio

Seguici su Google News

Back to top button