Cinema

James McAvoy in Star Trek: “vorrei interpretare un giovane J.Luc Picard”

James McAvoy e Star Trek, l’attore scozzese sarebbe pronto ad interpretare una versione più giovane del Jean-Luc Picard di Patrick Stewart in un ipotetico prequel del film.

James McAvoy rivela il suo desiderio di interpretare un giovane Jean-Luc Picard, il celebre capitano di Star Trek. Ecco le parole dell’attore durante un’intervista per Collider:

“Ho spesso detto di amare Star Trek e, forse anche un po’ per scherzo, ma lo intendo davvero, vorrei interpretare un giovane Jean-Luc Picard. Se mai ne cercassero uno, sono l’uomo giusto. Ma probabilmente sto diventando troppo vecchio per essere un giovane Picard”

McAvoy prenderebbe così il ruolo di Stewart che ha fatto il suo debutto come Picard in “Star Trek: The Next Generation”, serie cult trasmessa dal 1987 al 1994. Ha ripreso il ruolo in un episodio di “Star Trek: Deep Space Nine“, così come nei film “Star Trek Generations (1994), “Star Trek: First Contact” (1996), “Star Trek: Insurrection” (1998) e “Star Trek: Nemesis” (2002). L’attore ha fatto poi il suo ritorno nei panni del capitano nella serie Picard della Paramount+ nel 2020. La seconda stagione debutterà a febbraio 2022.

McAvoy ha così non solo ipotizzato la possibilità di creare un prequel della famosissima saga, ma si è anche proposto nel ruolo del capitano affermando:

Ho già interpretato una versione più giovane di un personaggio di Patrick Stewart, e sono diventato calvo, anche se probabilmente un giovane Jean-Luc non sarebbe calvo“.

Ilaria Festa

Seguici su:
Instagram
Facebook
Metropolitan

Adv
Adv
Back to top button