Sport

Jonas Blixt: che fine ha fatto?

Una carriera da Amateur piena di successi, tre vittorie sul PGA Tour ed un secondo posto al Masters. Jonas Blixt però, ad oggi, si trova oltre la posizione numero 300 del World Ranking. Che cosa è successo al giocatore svedese?

Jonas Blixt: i successi da Amateur

Durante la carriera da dilettante il giocatore svedese ha vinto ben 11 tornei, sia nella sua Svezia sia quando è andato negli Stati Uniti, dove ha giocato per la Florida State University. Ha anche partecipato a due edizioni della Palmer Cup. Nella prima, nel 2007, gli Stati Uniti hanno battuto sonoramente l’Europa. Nel 2008, invece, l’Europa ha vinto grazie anche alle performance di Jonas Blixt.

Jonas Blixt
Jonas Blixt nel finish all’Australian Open del 2017 (Credit: AAP)

Il passaggio tra i grandi

Il giocatore svedese è passato professionista nel 2008 iniziando a competere sul Nationwide Tour. Solo nel 2012 riesce a conquistare la carta per giocare sul PGA Tour, dove si impone subito nel Frys.com Open. Anche l’anno successivo registra una vittoria mentre nel 2014 si rende protagonista al Masters dove giunge secondo, dietro di soli tre colpi allo statunitense Bubba Watson. A seguito di questa performance raggiunge il punto migliore da lui toccato nel World Ranking: la posizione numero 33.

Per conquistare un altro trofeo dovrà aspettare fino al 2017 quando, in coppia con Cameron Smith, conquista lo Zurich Classic of New Orleans, primo torneo a coppie sul PGA Tour dal 1981. Nella gara i due giocatori non hanno siglato nemmeno un bogey, vincendo il titolo al playoff contro Scott Brown e Kevin Kisner.

Jonas Blixt: che fine ha fatto?
Jonas Blixt e Cameron Smith con il trofeo del Zurich Classic of New Orleans (Credit: Stephen Lew, USA TODAY Sports)

Il declino ed il misterioso infortunio

Dopo l’ultima vittoria nel torneo a coppie Jonas Blixt crolla nel World Ranking, sprofondando ad un certo punto oltre la posizione numero 400. Un andamento discontinuo con una sola top ten nel 2019 lo riportano sulla soglia del 200° posto, ma dopo il Northern Trust dello scorso anno, non gioca più nessuna gara fino ad oggi. Non è stato divulgato il motivo di questo lungo stop, ma rivedendo il passato del giocatore svedese potrebbe essere dovuto ad un infortunio alla schiena, che lo ha già colpito in altri periodi della sua carriera.

Riuscirà Jonas Blixt a ritornare a giocare dopo lo stop dovuto al Coronavirus? Ed il suo stato di forma, a 36 anni, tornerà quello che gli ha permesso di vincere sul PGA Tour per ben tre volte?

Per altri articoli sul golf cliccate qui.

Per rimanere aggiornati seguite la nostra Pagina Facebook

Back to top button