Motomondiale

Jorge Martin si candida fortemente per guidare la Ducati ufficiale

Un fiume in piena Jorge Martin. Il pilota di Pramac sta disputando un buon Motomondiale 2022 ed è entrato, fortemente, nella shortlist di Ducati per prendere il posto di Jack Miller in vista del prossimo anno. L’attuale compagno di squadra di Francesco Bagnaia ha firmato, infatti, per KTM lasciando vacante il secondo sellino del team factory. Il madrileno è pronto a lanciare la sfida ad Enea Bastianini.

Jorge Martin: “Pramac? Tutti vogliono il team factory”

Jorge Martin Test Qatar
Jorge Martin – Photo Credit: MotoGP.com

Espargaro ha elaborato una moto super competitiva insieme ad Aprilia. A parte il motore, che ha fatto un passo avanti incredibile, quando li vedo in pista mi colpisce soprattutto come gira la moto, sembra una Yamaha con un motore veloce. Accelerano bene e frenano forte. Sembra che l’Aprilia abbia tutto, è incredibile il livello che stanno mostrando: è molto alto – le parole di Jorge Martin di Pramac ai microfoni di DAZN -. Le concessioni li hanno aiutati molto. Ma KTM, che è arrivata in vetta perché avevano delle concessioni, è tornata indietro poi quando le ha perse. Sono un’arma a doppio taglio. Ogni pilota vuole andare nella squadra factory: è il team che vince, che ha storia. Oggi un team satellite può lottare per il titolo con una moto ufficiale, ma per gli aggiornamenti è preferibile essere nel team factory. La priorità è di salire in rosso“.

(Photo Credit: MotoGP.com)

Seguici su Google News

Back to top button