Calcio

Juve Stabia, può essere davvero un buon Natale?

Potrebbe essere davvero un buon Natale per la Juve Stabia. Dopo il colpaccio esterno contro il Chievo, le Vespe sono rientrate in corsa per la lotta salvezza.

Sabato è in programma lo scontro diretto contro il Venezia al Romeo Menti. Una eventuale vittoria consentirebbe ai campani di trascorrere una delle feste più amate dell’anno decisamente in modo più tranquillo. Analizziamo la situazione dei gialloblu.

Juve Stabia, sarà un Natale ancora più dolce?

Il Natale è ormai alle porte. Un clima di allegria e spensieratezza è diffuso ovunque in questi giorni di festa, in cui i problemi sembrano momentaneamente scomparire. Ciò che conta davvero è trascorrere uno dei periodi più belli dell’anno in compagnia dei propri cari. Un clima un pò diverso si respira però in casa Juve Stabia. Le Vespe sono infatti ancora pienamente invischiate nella lotta per non retrocedere. Ma qualcosa è cambiato rispetto a qualche mese fa, quando i gialloblu sembravano già fuori dai giochi. E il Natale a Castellammare potrebbe essere ancora più dolce. Scopriamo il perchè.

Inversione di tendenza: le Vespe tornano a vincere in trasferta

Il colpaccio al Bentegodi per 2-3 sembra aver ridato entusiasmo ad una piazza scottata dalle due sconfitte consecutive contro Frosinone e Virtus Entella. Un risultato ancora più importante per come è maturato. Al doppio vantaggio del Chievo nella prima frazione di gioco (di Rigione e Pucciarelli le reti per i Clivensi) le Vespe hanno risposto alla grande nella ripresa. Una vittoria firmata da Addae e dalla doppietta di Forte dal dischetto ha non solo rimesso in gioco i campani in ottica salvezza, ma ha momentaneamente invertito il trend negativo in trasferta degli uomini di Fabio Caserta.

Natale Juve Stabia
La Presse Ph.Paola Garbuio – I giocatori della Juve Stabia esultano per la vittoria al Bentegodi.

Infatti finora soltanto in due occasioni la Juve Stabia era riuscita a portare a casa punti lontano dal Romeo Menti. Era accaduto nella vittoria di Trapani e nel pareggio a Perugia. Tanto più che, in questa occasione, i tre punti sono arrivati contro una squadra che fino allo scorso anno militava in Serie A per l’undicesima stagione consecutiva. Sicuramente un risultato che dà molto morale alle Vespe, che soltanto fino a due mesi fa erano già date prematuramente per spacciate. E, proprio in questi giorni di festa, i campani potrebbero regalarsi un Natale indimenticabile..

La magia delle feste: la Juve Stabia può sognare in grande

Da qui alla fine del 2019, infatti, le Vespe saranno impegnate in tre scontri diretti di importanza cruciale. Sabato al Romeo Menti arriverà il Venezia, una diretta concorrente per la salvezza. I Lagunari occupano infatti attualmente il quintultimo posto a quota 19 punti, a +2 dalla Juve Stabia. Una eventuale vittoria significherebbe dunque il sorpasso e un ulteriore allontanamento dal terzultimo posto occupato dal Cosenza (14 punti).

La Presse – Un’azione di Venezia-Spezia, terminata 0-0. I Lagunari sfideranno le Vespe nel match pre-natalizio.

Il giorno di Santo Stefano i gialloblu faranno visita alla Cremonese, che attualmente occupa il primo posto utile per la salvezza a quota 20 punti. Un match di fondamentale importanza per confermare l’inversione di tendenza in trasferta. Chiuderà l’anno corrente, nonchè il girone di andata, la gara casalinga contro lo stesso Cosenza. Fare bottino pieno non sarà certo facile: servirà la massima concentrazione e una prestazione analoga a quella del secondo tempo di Verona. Ma nulla è impossibile: a Natale, si sa, qualsiasi miracolo potrebbe avverarsi.

Seguici su:

Pagina Facebook ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Account ufficiale Twitter Metropolitan Magazine Italia

Adv
Pulsante per tornare all'inizio