I Lacuna Coil aprono il loro nuovo tour dalla capitale. Ieri all’Orion Liveclub di Ciampino si è consumato il primo atto del Black Anima Tour.

Ritornano i Lacuna Coil, con l’album Black Anima nono album in studio pubblicato lo scorso 11 ottobre anticipato dai singoli Layers Of Time, Reckless e Save Me. Cristina Scabbia e soci sono stati ieri sul palco dell’Orion Club di Ciampino con un tour che toccherà in gran parte l’Europa.

“The night is not just the absence of the sun, it has its own energy, the darkness moves in…
There’s a timeless reality, a never ending universe, where memories of the past live infinitely. Here resides what some people might call holy angel, fallen spirit, divine messenger or invisible force…We call it: Black Anima”

Cristina Scabbia dei Lacuna Coil eri sera sul palco dell'Orion Club di Ciampino - Ph © Pasquale Colosimo
Cristina Scabbia dei Lacuna Coil eri sera sul palco dell’Orion Club di Ciampino – Ph © Pasquale Colosimo

Con queste parole la band descrive il nuovo album, che arriva a tre anni dal bellissimo Delirum e nel quale assistiamo ad un cambio della guardia alla batteria, con Richard Meiz che sostituituirà in seguito Ryan Blake Folden anche all’interno della formazione. Per questo tour sul palco come opening act dei Lacuna Coil, troviamo gli elvetici Eluveitie e i moldavi Infected Rain.

5 novembre – Bologna

6 novembre – Trezzo Sull’Adda (MI)

7 novembre – Zurigo

8 novembre – Stuttgart – Wangen (GERMANIA)

9 novembre – Oberhausen-rheinhausen (GERMANIA)

10 novembre – Antwerpen (BELGIO)

12 novembre – Manchester (UK)

13 novembre – Glasgow (UK)

14 novembre – Dublino (IRLANDA)

15 novembre – Bristol (UK)

16 novembre – Londra (UK)

17 novembre – Utrecht (OLANDA)

19 novembre – Francoforte sul Meno (GERMANIA)

20 novembre – Hannover (GERMANIA)

21 novembre – Berlino (GERMANIA)

22 novembre – Leipzig (GERMANIA)

23 novembre – Monaco (GERMANIA)

24 novembre – Dornbirn (AUSTRIA)

26 novembre – Cenon (FRANCIA)

27 novembre – Barcellona (SPAGNA)

28 novembre – Madrid (SPAGNA)

29 novembre – Ramoville St Agne (FRANCIA)

30 novembre – Rennes (FRANCIA)

1 dicembre – Parigi (FRANCIA)

3 dicembre – Saarbrucken (GERMANIA)

4 dicembre – Norimberga (GERMANIA)

5 dicembre – Lubiana (SLOVENIA)

6 dicembre – Budapest (UNGHERIA)

7 dicembre – Ziin (REPUBBLICA CECA)

8 dicembre – Vienna (AUSTRIA)

10 dicembre – Cracovia (POLONIA)

11 dicembre – Varsavia (POLONIA)

12 dicembre – Riga (LETTONIA)

13 dicembre – Helsinki (FINLANDIA)

14 dicembre – Tampere (FINLANDIA)

15 dicembre – Tallin (ESTONIA)

17 dicembre – Stoccolma (SVEZIA)

18 dicembre – Oslo (NORVEGIA)

19 dicembre – Goteborg (SVEZIA)

20 dicembre – Kobenhavn S (DANIMARCA)

21 dicembre – Amburgo (GERMANIA)

La nostra photogallery è a cura di © Pasquale Colosimo

© RIPRODUZIONE RISERVATA