Musica

Lady Gaga, l’esibizione sul Lago di Como per le nozze di un magnate inglese

Lady Gaga è tra le star più chiacchierate del giorno dopo l’esibizione sul Lago di Como in occasione delle nozze miliardarie del magante inglese Alan Howard con l’attuale moglie Caroline Byron.

Lady Gaga ed il matrimonio nella terra d’origine

Lady Gaga, da sempre legatissima alle sue origini italiane, è tornata a far visita all’amato Paese dopo esser stata ingaggiata dal miliardario Alan Howard per il suo matrimonio. La popstar si è esibita proprio nella giornata di ieri, 26 giugno, in Villa Olmo sul Lago di Como, una dimora neoclassica con parco il cui affitto è stato pagato 1milione e 300mila euro. La coppia per la quale Lady Gaga si è concessa è in realtà già sposata dal 2020, ma si è a distanza di due anni voluta concedere questa ulteriore ed esclusivissima cerimonia sul Lago di Como.

L’evento voluto dalla miliardaria coppia è stato caratterizzato dallo sfarzo e dall’esuberanza più totale. Lo spirito della serata era proprio quello di vantare i possedimenti più vasti, di cui si è data dimostrazione con spettacoli pirotecnici, imbarcazioni private e limousine. Lady Gaga è stata dunque solo la ciliegina sulla torta in un contesto come quello dei festeggiamenti degli Howard.

Lady Gaga ed i precedenti a Villa Olmo

Non era la prima volta che la popstar trascorreva del tempo nella lussuosa Villa Olmo. Quest’ultima era infatti uno dei set scelti per le riprese, svoltesi nello scorso anno, dell’acclamato House of Gucci. Per la sceneggiatura Lady Gaga aveva anche dovuto prendere lezioni di italiano, sconvolgendo i fan alla dichiarazione di aver preso la Divina Commedia di Dante Alighieri come punto di riferimento nelle sue lezioni.

Photo Credits Terra Mexico

Lady Gaga nel suo periodo d’oro

A 36 anni, con 14 anni di carriera alle spalle, Lady Gaga sta ora vivendo forse il suo più prosperoso periodo artistico. Non sono mancati negli anni i periodi d’oro per la popstar, ma questo sembra decisamente essere il più fiorente. Non solo nel mondo della musica la cantante ha di recente sbancato con la sua nuova hit Hold my hand, che ha scalato quasi tutte le classifiche mondiali come colonna sonora del magico revival Top Gun: Maverick; la star il cui nome deriva proprio dall’iconica Radio Ga Ga firmata dai Queen sembra tornerà presto a colpire sui grandi schermi cinematografici. Dopo il suo debutto, poi giudicato all’altezza dei premi Oscar, al fianco di Bradley Cooper nella pellicola che ha fatto commuovere tutte le sale, A Star is Born, la polivalente artista ha poi riscosso grande successo nei panni di Patrizia Reggiani nell’adattamento cinematografico del libro House of Gucci. Anche in questo caso, l’emergente attrice si era dovuta misurare con l’ardua sfida dell’imparare la lingua italiana, il cui studio era in questa occasione durato ben 9 mesi.

Photo Credits CheDonna

La nota cantante si era sempre mostrata all’altezza delle sfide poste dai registi e soprattutto all’altezza delle aspettative del pubblico. Sembrerebbe infatti che, soprattutto nel caso di A Star is Born, la Lady Gaga attrice sia in grado di risollevare pellicole non così apprezzate. Sebbene molti temevano per un disastroso precipitare della carriera strepitosa che la cantante si era fino ad allora costruita, Lady Gaga è ora invece sempre più richiesta ed attesa sui grandi schermi. Come lo stesso film di debutto dice, “è nata una stella”.

La cantante ed attrice sembrerebbe ora pronta a tornare la metà dell’amato Bradley Cooper in una nuova collaborazione che la vedrebbe nei panni di Harley Quinn nel musical sequel di Joker. Ma mentre si dice che siano in corso le trattative per questo possibile contratto alla star, Lady Gaga non lascia indietro la sua strada primaria e si prepara per l’attesissimo The Chromatica Ballal, un tour mondiale (tra Europa, Stati Uniti ed anche Giappone) negli stadi del mondo in venti date che partirà il prossimo 17 luglio.

Ginevra Mattei

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button