Sport

Lamarr Houston si ritira dal football

Stando a quanto riportato da Jeremy Bergman di NFL.com, Lamarr Houston ha ufficialmente deciso di ritirarsi definitivamente dal football americano.

Lo ha dichiarato mercoledì, dopo aver trascorso in NFL un totale di otto stagioni.
Houston venne selezionato durante il secondo round del draft 2010 dagli Oakland Raiders, team nel quale trascorse le prime quattro stagioni da professionista, totalizzando 16 sack.

https://twitter.com/Hupernikao9s/status/1228042823997513734?s=19

Successivamente, nel marzo 2014 firmò un contratto di cinque anni con i Chicago Bears, ma già dal primo anno nel nuovo team iniziò ad avere alcuni problemi fisici.
Alla sua prima stagione, infatti, dovette passare molto tempo fuori dal campo di gioco a causa della rottura del legamento crociato anteriore.
Lo stesso infortunio si ripeté praticamente due stagioni dopo, nel 2016.

Dopo una brevissima parentesi al fianco degli Houston Texans, Lamarr Houston tornò nuovamente al fianco dei Bears con i quali giocò 5 match e mise a segno 4 sack.

Questo mercoledì ha firmato un contratto di un giorno con i Raiders per potersi ritirare col team che lo fece esordire tra i professionisti.

Ami il football e vorresti iniziare a scrivere degli articoli? Il nostro team è in costante ricerca di appassionati che hanno voglia di mettersi in gioco. Contattaci subito sulla nostra pagina Facebook ed entra a far parte del team di Metropolitan!

Leggi anche: XFL, gli innovativi kickoff sono già amati da tutti

Foto in copertina: Rich Pedroncelli/AP

Back to top button