Metropolitan Today

Lampade al neon, 107 anni fa il brevetto dell’invenzione di Claude

Adv
Adv

Benvenuti nel viaggio nel tempo di Metropolitan Today. Torneremo indietro nel secolo alla scoperta di un’importante invenzione. Parleremo di lampade particolari. Un’invenzione brevettate il 19 gennaio del 1915 da Georges Claude. Abbiamo dedicato la puntata di oggi alle lampade al neon

Le lampade al neon sono lampade a scarica costituite da un bulbo trasparente e dalla presenza di gas neon di bassa intensità. Emettono una luce arancione di bassa intensità ma ne esistono anche varianti opache a luce rossa o verde. Sono usate sono più per segnalazioni che illuminazione. Sono diverse dalle luci fluorescenti che illuminano case e uffici anche se comunemente vengono confuse con esse. Attualmente le sono preferiti i Led.

L’invenzione delle lampade al neon

Georges Claude e lampade al neon, fonte OpenMind

Le lampade al neon furono inventate da Georges Claude che le presentò per la prima volta al Grand Palais di Parigi il 9 novembre 1909. Un suo collaboratore Jacques Fonseque ideò l’impiego nella pubblicità. Nel 1912 Claude vendette la sua prima insegna pubblicitaria ad una bottega di Montmartre con la scritta: “Palais Coiffeur”. 3 anni dopo , il 19 gennaio 1915, Claude brevettò le sue lampade per l’impiego nella pubblicità. Claude era stato inoltre anche inventore di un procedimento per la liquefazione dell’aria attraverso cui ottenere ossigeno e azoto .

Altre ricorrenze importanti

Il nostro viaggio nel tempo continua con due dati importanti nel mondo dell’opera. Il 19 gennaio 1829 fu il giorno della prima del “Faust” di Goethe. Il 19 gennaio 1853 fu invece il giorno della prima a Roma di “Il trovatore” di Giuseppe Verdi. 30 anni dopo , il 19 gennaio 1883, il primo servizio di illuminazione elettrica ideato da Edison entrò in funzione a Roselle nel New Jersey. Parliamo ora di abbigliamento perchè il 19 gennaio 1935 la La Coopers Inc. vendette i primi slip al mondo.

19 gennaio 1939 è una data drammatica per l’Italia perchè fu il giorno in cui i fascisti sciolsero il parlamento. 16 anni dopo, il 19 gennaio 1955, fece il suo debutto il famoso gioco da tavolaScarabeo”. Il 19 gennaio 1969, dopo essersi dato per tre giorni alle fiamme, muore lo studente Jan Palach diventando uno dei simboli della protesta cecoslovacca contro l’occupazione sovietica. Il 19 gennaio è anche una data importante per l’informatica perchè in questo giorno del 1983 veniva annunciato l’Apple Lisa, il primo computer della Apple con un’interfaccia grafica ed un mouse. Concludiamo il nostro viaggio nel tempo ricordando che il 19 gennaio del 2000 moriva ad Hammamet Bettino Craxi, uno dei politici più importanti e controversi della Repubblica italiana.

Stefano Delle Cave

Adv
Adv

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.

Related Articles

Back to top button