La stagione appena conclusa ha confermato come la Lazio sia diventata una delle big del nostro campionato. La qualificazione alla Champions League è un grande risultato ottenuto dopo più di 10 anni, ma un po’ di rammarico resta per non aver lottato fino all’ultimo per lo scudetto, anche a causa di una rosa troppo corta. Per questo, Lotito e Tare sono pronti a un’importante campagna acquisti che consenta alla squadra di Inzaghi di crescere ancora. Il reparto in cui si stanno maggiormente concentrando i dirigenti biancocelesti è l’attacco. In uscita Caicedo è pronto a trasferirsi in Qatar all’Al Gharafa, mentre in entrata, secondo tuttomercatoweb, i nomi più caldi sono quelli di Borja Mayoral del Real Madrid e Vedat Muriqi del Fenerbahçe.

Mayoral (Autore: Quality Sport Images | Ringraziamenti: (Photo by Quality Sport Images/Getty Images)
Autore: Quality Sport Images | Ringraziamenti: (Photo by Quality Sport Images/Getty Images)

Per Mayoral l’ostacolo è la recompra

La fumata bianca per l’acquisto di Mayoral sembrava fosse molto vicina, invece tra Lazio e Real Madrid c’è ancora distanza. L’intesa c’è sia sul costo del cartellino, 15 milioni bonus compresi, sia sull’ingaggio che sarà di 1.8 milioni netti a stagione. L’ultimo ostacolo da superare è legato al diritto di recompra che vorrebbe inserire la squadra spagnola.

La Lazio ha accettato l’inserimento di questa clausola ma non c’è ancora l’accordo né sull’arco temporale entro cui poter esercitare questa opzione né soprattutto sul lato economico. Lotito infatti vorrebbe concedere due anni per il riscatto a 35 milioni di euro, mentre il Real Madrid vorrebbe avere tre anni a disposizione a una cifra più contenuta di circa 25 milioni. La volontà della Lazio è di chiudere in tempi brevi, per avere a disposizione Mayoral dall’inizio del ritiro precampionato.

Muriqi
(Photo by Kosovan Football on Twitter)

Tutto fatto per Muriqi

L’accordo per l’acquisto di Vedat Muriqi invece è totale. 16 milioni più 2 di bonus per la punta centrale che viene da un’ottima stagione in Turchia in cui ha totalizzato 17 reti e 7 assist in 36 presenza. Il Fenerbahçe in questo modo realizzerà una ricca plusvalenza, visto che lo aveva acquistato dal Rizespor per soli 3 milioni. Per l’ufficialità però bisognerà attendere la cessione di Caicedo, poi Inzaghi avrà il suo nuovo attaccante. Nella stessa situazione della punta kosavara c’è anche David Silva: manca, anche per “Il Mago” ex Manchester City, solo l’annuncio ufficiale. Due grandi colpi per Igli Tare

Seguici su Facebook, Instagram e Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA