Basket

LBA, stop al campionato

Nella serata di ieri aveva preso il via la 24^ giornata di LBA con i due match disputati Trieste – Pistoia e Roma – Sassari. Tutto è cambiato dopo l’annuncio (o fuga di notizie) dell’ampliamento della zona rossa per il Coronavirus a Lombardia e ad altre 14 province del Nord Italia.

Sospensione della LBA

LBA sospesa. Photo by Virtus.it

Così quasi come un fulmine a ciel sereno è arrivata la sospensione del massimo campionato cestistico italiano, la LBA, dopo le due partite disputate ieri sera. Dopo il termine dei due match infatti è avvenuta una fuga di notizie su una molto probabile nuova zona rossa, attuata per limitare il contagio da Coronavirus in Italia.

La nuova zona rossa comprende l’intera Lombardia e altre 14 province del Nord Italia: molte squadre sono molto interessate da questa nuova zona di “limitazione”. Infatti già nella serata di ieri squadre come Treviso, Brindisi e Reggio Emilia, che sarebbero state impegnate in trasferta, hanno fatto rientro alla base.

L’accordo di sospensione sembra essere stato preso in modo unanime tra LBA, FIP e le società interessate: per ora sono state sospese tutte le partite da disputare oggi, ma è molto probabile che ci sarà una deroga fino all’ipotetica fine della valenza della zona rossa.

Cosa succede in A2

Il discorso sembra essere diverso per quanto riguarda Serie A2 e Serie B: infatti una nota pubblicata oggi dall’LNP dice che la partite riguardanti squadre in zona rossa sono sospese. Non succederà lo stesso per le partite di altre squadre, che non sono interessate dalla zona rossa. In questo caso le partite rimangono confermate da calendario, da disputare ovviamente a porte chiuse.

Comunque come emerge sempre dalla nota della LNP i due campionati saranno sospesi dalla giornata di domani.

I due match di LBA di ieri

Nonostante la paura ieri sono comunque stati disputati due anticipi della 24^ giornata di LBA, sempre a porte chiuse.

Virtus Roma – Dinamo Sassari a port chiuse (LBA). Photo by Andrea Sini

A Roma la Dinamo Sassari ha ottenuto un importante successo esterno, Virtus Roma sconfitta 93-88. I capitolini, sempre sotto nel punteggio, sfiorano la rimonta nel quarto finale, ma alla fine devono cedere ai sardi, secondi in classifica.

Dinamo trainata dai 23 punti (e 13 rimbalzi) di Dwayne Evans, sostenuto dai 22 punti a referto di Miro Bilan. Sembra invece non acuirsi la crisi della Virtus Roma, arrivata alla sconfitta consecutiva numero nove. Non bastano ai capitolini i 17 punti a testa di Amar Alibegovic e Tomas Kyzlink per evitare un’altra sconfitta che la inguaia in classifica.

I giocatori dell’Allianz Trieste festeggiano nonostante l’assenza di pubblico (LBA). Photo by PallTrieste

Nell’altro match invece l’Allianz Trieste ha avuto la meglio dell’OriOra Pistoia con il largo punteggio di 97-80. Alla luce di questi risultati Trieste aggancia proprio Pistoia e Roma a 14 punti, al penultimo posto nella classifica di LBA. Chi tra le tre squadre retrocederà in Serie A2?

Seguici su Facebook e Twitter.

Back to top button