Sport

Le prime dieci scelte del Draft 2020

A stagione conclusa, è tempo di dare una occhiata a quali squadre avranno la possibilità di aggiudicarsi le prime dieci scelte del Draft 2020.

L’evento si terrà precisamente il 23 Aprile a Las Vegas con il primo round del Draft 2020. Seguiranno poi il Round 2 e 3 il giorno successivo, il 24 di Aprile. I restanti round che andranno dal 4 al 7, si svolgeranno il 25 di Aprile, concludendo così l’evento.


Le prime 10 scelte:

  1. Cincinnati Bengals (W2 – L14)
    Per i Bengals è dal 2003 che non prendevano la prima scelta al Draft, quando scelsero il vincitore dell’Heisman Trophy Cason Palmer. Il quale partecipò a 7 stagioni con i Bengals ed a 2 Pro Bowl.
  2. Washngton Redskins (W3 – L13)
    L’ultima volta che i Redskins hanno avuto la possibilità di avere la 2a scelta è stato molto più recentemente, si parla infatti del 2012, quando scelsero Robert Griffin III. Sarà la 4a volta per Whasington nella seconda scelta assoluta.
  3. Detroit Lions (W3 – L12 – D1)
    Anche i Lions era da un po’ che non avevano la possibilità di prendere la terza scelta assoluta, l’ultima volta risale al 2002 quando scelsero il Quaterback Joey Harrington.
  4. New York Giants (W4 – L12)
    Nel 2004 i Giants scelsero come 4a scelta assoluta il Quaterback Philip Rivers che scambiarono per una prima scelta con i Chargers nel 2005, prima scelta che li porto a prendere il noto QB Eli Manning.
  5. Miami Dholphins (W5 – L11)
    A Miami solo 3 delle precedenti 8 scelte sono rimaste nella franchigia. Tra quelle scambiate, l’OT Laremy Tunsil ed il Safety Minkah Fitzpatrick hanno partecipato al Pro Bowl del 2019.
  6. Los Angeles Chargers (W5 – L11)
    Terza volta per i Chargers nella possibilità di avere una scelta nelle prime 10 dal 2004. Le precedenti degne di nota sono state il DE Joey Bosa (No. 3 assoluto) ed il WR Mike Williams (No. 7).
  7. Carolina Panthers (W5 – L11)
    Nelle precedenti 3 scelte nella top 10 i Panthers avevano scelto rispettivamente il RB Christian McCaffrey (No. 8), il LB Luke Kuechly (No. 9) ed il QB Cam Newton (No. 1). Carolina ha concluso questa stagione con una striscia negativa di 8 partite perse.
  8. Arizona Cardinals (W5 – L10 – D1)
    Sicuramente nella scelta di quest’anno i Cardinals cercheranno di portare un po’ di supporto alla scelta No. 1 del 2019 Kyler Murray. Molto probabilmente qualche potenziale WR.
  9. Jacksonville Jaguars (W6 – L10)
    E’ la 18a volta che i Jaguars, da quando sono stati fondati nel 1995, scelgono una top 10 dal Draft. Più di qualsiasi altro team abbia mai fatto. I Cardinals li seguono con 15 scelte nella top 10 dal 1995.
  10. Cleveland Browns (W6 – L10)
    La proeizione dei Browns per questo Draft sarà quella di portare un po’ di protezione al QB Baker Mayfield, dato che è stata pressoché assente nel 2019. L’ultima volta che Cleveland scelse un OT è stato con la terza scelta assoluta Joe Thomas nel 2007.

Foto in copertina: Chris Graythen – Getty Images

Leggi anche: Natale 2019, tante sorprese anche in NFLDrew Brees è il Re dei passaggi

Autore: Nicola Corradin

Back to top button