10.1 C
Roma
Aprile 18, 2021, domenica

Ligabue, il secondo album “Lambrusco coltelli rose & pop corn” in edicola dal 6 aprile

- Advertisement -

Arriva il 6 aprile in edicola per la collana “Ora e allora” il secondo album di Ligabue “Lambrusco coltelli rose & pop corn”. A 30 anni dall’uscita dell’originale, il disco viene ora stampato per la collezione che raccoglie la discografia completa del grande rocker. Il CD, in formato digipack, contiene un libretto arricchito da foto e un’intervista inedita in cui il Liga racconta la nascita dei dieci brani che lo compongono.


Dopo “Ligabue”, la seconda uscita della collana è dedicata al lavoro che fu premiato con 5 dischi di platino, confermando e consolidando la presenza dell’artista nella scena musicale italiana. Uscito per la prima volta nel 1991 per Warner Music Italy, “Lambrusco coltelli rose & pop corn” includeva ben sette singoli (Libera nos a malo, Lambrusco & pop corn, Sarà un bel souvenir, Salviamoci la pelle!!!!, Urlando contro il cielo, Ti chiamerò Sam (se suoni bene), Anime in plexiglass) che sono andati a comporre il mosaico dei grandi classici di Ligabue. Canzoni che raccontano di sentimenti, passioni e realtà, come suggerisce il titolo, in bilico tra l’Emilia e l’America.

Ligabue, nel secondo album “Lambrusco Coltelli, Rose & Pop Corn” la super hit “Urlando Contro Il Cielo


“Prima di arrivare a pubblicare il mio primo disco, scrivevo, ma cercavo di portare avanti qualcosa che pensavo potesse colpire, stupire, sorprendere, però in quelle parole non c’ero io dentro. Quando ho capito che per scrivere veramente canzoni dovevo esserci io al centro, ho anche capito che bluffare non è da me, non ne sono molto capace” 

Racconta Ligabue nell’intervista contenuta nel libretto del CD. Ed è infatti un viaggio dentro il rock sincero vissuto da Ligabue, che trova la sua cifra espressiva proprio nel sound e nell’atmosfera di quella musica, strada privilegiata per dar voce anche ai coltelli indicati nel titolo. La terza delle 23 uscite di “Ora e allora” sarà “Sopravvissuti e sopravviventi” in edicola il 13 aprile, per finire il 31 agosto con l’album “7”. La collana raccoglie anche i live, esperienza che per pochi artisti è così tanto importante quanto per il Liga, che vede nel contatto diretto con il pubblico il senso più ampio e la celebrazione più autentica della sua carriera.

Fin dal suo primo lavoro Ligabue ha dimostrato di possedere un’attitudine rock unita a una finezza narrativa di scuola cantautorale. Questo particolare connubio, che lo ha accompagnato per tutta la sua formidabile traiettoria artistica, è stata la sua forza e ciò che lo ha reso popolare, fino a diventare uno degli artisti italiani più amati da intere generazioni.

Immagine di copertina – Photo Credits © Ray Tarantino

Seguici su

Facebook

Instagram

Metrò

Metrò Music

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
nickyabrami
Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -