Metropolitan Today

“Lolita”, 63 anni fa usciva in America il controverso romanzo di Nabokov

Benvenuti nel viaggio nel tempo di Metropolitan Today. Faremo un viaggio nella America di fine anni 50′ alla scoperta di un controverso romanzo. Parleremo di temi scottanti come l’erotismo, l’incesto e l’amore contenuti in un libro che a suo tempo fece enorme scalpore. Abbiamo dedicato questa puntata a “Lolita” di Vladimir Vladimirovič Nabokov uscito in America il 18 agosto 1958

“Il primo vero palpito di Lolita mi attraversò verso la fine del 1939 o all’inizio del 1940 a Parigi, mentre ero immobilizzato da un forte attacco di nevralgia intercostale”

Cosi Vladimir Nabokov racconta la genesi del suo controverso romanzo “Lolita”. La sua opera, ispirata probabilmente ad un fatto di cronaca vera, fu rifiutata da ben 4 editori americani. Un libro divenuto in seguito un autentico caso letterario da cui furono tratti ben due film di cui uno del grande maestro Stanley Kubrick.

La genesi di Lolita e il successo con Kubrick

Lolita, il trailer del film di Kubrick, fonte North Park

Il tema scottante della passione di un uomo adulto per una minorenne di cui era il patrigno faceva praticamente gridare allo scandalo tanto che “Lolita” vide la luce solo nel 1957 in Francia. Il 18 agosto 1958 venne pubblicato anche in America ma conobbe il vero successo solo nel 1962. Quell’anno infatti Stanley Kubrick portò nelle sale cinematografiche il suo cult tratto dall’omonimo romanzo di Nabokov.

Altre ricorrenze importanti

Continuiamo il nostro viaggio nel tempo con il 18 agosto 1587. Questa è la data di nascita di Virginia Dare, la prima persona di origini inglesi a nascere in America. Facciamo un salto nel tempo fino al 18 agosto 1903 quando l’ingegner Karl Jatho costruì il primo modello di aeroplano a motore prima dei fratelli Wright. 37 anni, il 18 agosto 1940, si verificò il giorno più duro e sanguinoso. Concludiamo il nostro viaggio nel tempo con un dramma culturale perchè il 18 agosto 1993 brucia a Lucerna il Kapellbruecke, il ponte in legno più antico d’Europa costruito interamente in legno nel 1333.

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button