Calcio

Serie B, Lombardi riporta la Salernitana in zona Playoff

Adv

La Salernitana torna a vincere tra le mura amiche grazie a una doppietta di Lombardi e ai gol di Gondo e Kiyine. Battuto il Cittadella (alla terza sconfitta consecutiva) nel primo dei 5 scontri diretti che attendono i campani da qui alla fine del campionato. Ora c’è da invertire il trend esterno, a cominciare dalla trasferta di Crotone, squadra lanciata verso il secondo posto e la Serie A.

La vittoria contro il Cittadella nel segno di Lombardi

Ventura rivoluziona la squadra rispetto alla negativa trasferta di Ascoli, cambio di modulo con difesa e attacco completamente nuovi. Confermati solo Cicerelli, Akpa Akpro e Di Tacchio. In campo Aya, Migliorini e Heurtaux nel pacchetto difensivo, Gondo, Lombardi e Maistro nel tridente d’attacco.

La Salernitana sembra subito in palla e sblocca il risultato dopo un quarto d’ora con Gondo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Lombardi raddoppia alla mezz’ora con una splendida rovesciata, dopo un errore della difesa del Cittadella. La Salernitana potrebbe segnare ancora, Heurtaux colpisce il palo e Maistro sbaglia un gol davanti al portiere. Nel finale di primo tempo il Cittadella accorcia le distanze grazie a un gol di Gargiulo su calcio d’angolo.

Nella ripresa la musica non cambia e la Salernitana segna il terzo gol. Cicerelli si procura un rigore che però lui stesso si fa parare, sulla ribattuta il più veloce è Lombardi che chiude la partita. Nel finale Kiyine, appena entrato, segna il gol del definitivo 4-1. Nel recupero c’è gloria anche per Micai, che para un rigore a Diaw.

La Salernitana continua il suo straordinario cammino tra le mura amiche. Una sola sconfitta nelle 17 partite disputate allo stadio Arechi (contro il Benevento a settembre). Sconfitto anche il Cittadella, una delle poche squadre che fa più punti in trasferta che in casa. Agganciata di nuovo la zona Playoff e margine di 3 punti dal 9o posto. Per avere la certezza di disputare gli spareggi promozione potrebbero servire 6-7 punti nelle ultime 4 giornate.

Cittadella, che succede?

Terza sconfitta consecutiva per il Cittadella, dopo Pisa e Crotone la squadra veneta perde anche il terzo scontro diretto contro la Salernitana, non un buon segno in vista dei Playoff. La squadra di Venturato era tornata in campo dopo il lockdown con l’obiettivo di puntare al secondo posto, e infatti erano arrivate 3 vittorie consecutive.

La squadra poi ha avuto un calo mentale, dovuto forse alla quasi certezza di un posto nei Playoff ed è stata sconfitta nelle 3 successive partite. Ora i punti di vantaggio sul 9o sono 5, il margine è ancora rassicurante ma non sono ammessi altri passi falsi, a cominciare dalla prossima partita contro l’Ascoli, tra le squadre più in forma del momento.

Cristiano Lombardi, doppietta contro il Cittadella – photo credits: Getty Images

Lombardi vuole provarci

Cristiano Lombardi, autore della prima doppietta in carriera tra i professionisti, è intervenuto ai microfoni di DAZN al termine della partita:

“La sconfitta di Ascoli non ci rispecchia, la partita di oggi era difficile ma importante perchè vogliamo i Playoff quindi è stata una vittoria fondamentale. Sul primo gol in rovesciata ho visto l’errore tra portiere e difensore e ci ho provato, mi è dispiaciuto molto per la squalifica perchè ho lasciato la squadra senza il mio aiuto. Dedico la doppietta alle persone che hanno sofferto nel periodo del lockdown e ad una mia amica che ha avuto una perdita. Con Cicerelli mi trovo molto bene, siamo simili e prima delle partite ci diciamo di divertirci. Al futuro non ci penso, voglio giocarmi qualcosa di importante con la Salernitana perchè è una piazza che mi ha dato tanto dopo alcuni anni negativi e vorrei ripagarla.”

Le ultime partite della Salernitana

Venerdì sera la Salernitana sarà impegnata sul campo del Crotone, lanciato verso la Serie A. Poi allo stadio Arechi arriverà l’Empoli, la più importante delle 4 partite che restano, le squadre sono infatti divise da 2 punti in classifica. Ultima trasferta a Pordenone e poi ultima gara del campionato, in casa contro lo Spezia, partita in cui le due squadre potrebbero accontentarsi anche del pareggio.

Seguici su Facebook!

Adv
Adv
Adv
Back to top button