Moda

Look colorati, gli errori da evitare

Adv

Nell’articolo precedente abbiamo visto le tonalità di cui si tingerà la stagione estiva, ora capiamo meglio come abbinarli per creare look colorati evitando errori! Con questa semplice guida saremo in grado di creare abbinamenti spettacolari con colori che abbiamo sempre considerato “difficili”.

Basta rinunciare a una tonalità che ci piace solo perché alla domanda “con cosa lo abbino?” non abbiamo mai trovato risposta. La nostra missione sarà quella di cambiare domanda, da quella citata sopra a “con cosa scelgo di metterlo oggi?”.

Regola 1: Armocromia

Non dimentichiamoci dell’Armocromia: indispensabile strumento per valorizzare la nostra bellezza al naturale. Dovrà essere alla base della scelta dei nostri look per evitare errori eclatanti. Mettete in gioco tutti i trucchetti di cui vi ho parlato qualche giorno fa (se vi è sfuggito quell’articolo lo trovate qui)!

Regola 2: Il Cerchio di Itten e colori complementari

Look colorati, gli errori da evitare

Questo cerchio cromatico prende il nome dal suo ideatore, Johannes Itten, pittore e designer famoso. Si dedicò ai colori analizzandoli in base all’effetto che hanno su di noi piuttosto che sul carattere fisico e chimico. Vediamo da vicino il Cerchio di Itten per apprendere come creare look colorati evitando errori! Si parte dal centro con un triangolo formato dai tre colori primari. Questi sono racchiusi poi da un esagono formato dai colori secondari, cioè da quei colori nati dalla mescolanza di due primari. Nella parte più esterna troviamo il cerchio dei colori terziari, quelli nati dalla combinazione di un primario con un secondario.

Look colorati, gli errori da evitare

In foto il dettaglio dei colori primari.

Look colorati, gli errori da evitare

Qui i colori secondari formati nel seguente modo: giallo + blu = verde rosso + blu = viola giallo + rosso = arancione.

Look colorati, gli errori da evitare

I colori terziari, come detto prima, sono ottenuti unendo un colore primario a un colore secondario. Per esempio: giallo + arancione = arancio giallastro.

Perché il cerchio di Itten è importante? Nel mondo della moda grande importanza viene data all’individuare i colori complementari e per fare questo il cerchio di Itten è un importante strumento. Ora che abbiamo visto come è strutturato, capiamo come usarlo!

Look colorati, gli errori da evitare

Accostare tonalità complementari aiuta a creare look colorati evitando errori! il tutto garantisce un effetto di contrasto massimo donando forza e luminosità al nostro look.

Regola 3: Cerchio di Itten e colori analoghi

I colori analoghi sono dei vicini di casa… che vanno d’accordo!

Look colorati, gli errori da evitare

Nell’immagine vediamo in dettaglio i colori analoghi sulla gradazione del rosa/rosso per creare outfit dai colori vivaci e armoniosi. Continuate voi a suddividere il Cerchio in “spicchi” per scoprire quali altri abbinamenti potete creare.

Solo a chi lo ama il colore manifesta tutta la sua bellezza e la propria intima essenza. Può essere usato da chiunque ma solo a chi lo adora appassionatamente svela il suo profondissimo mistero.

Johannes Itten

Queste sono tre regole facili facili da seguire per creare look colorati evitando errori! Ora non ci resta che sbizzarrirci con i colori dell’estate 2022… e svelare il profondo mistero dei colori.

Benedetta Casarini

Seguici su  Google News

Related Articles

Back to top button