Loretta Goggi e la verità su Mike Bongiorno: “Ho una lettera conservata di quella sfuriata nel 2007”

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Loretta Goggi, la verità su Mike Bongiorno raccontata in una lunga intervista rilasciata ai microfoni de ‘Il Corriere della Sera.

Sono passati dieci anni dalla morte di Mike Bongiorno, ma Loretta Goggi non ha dimenticato quello che accadde durante Miss Italia 2007. Il suo scontro sul palco con il compianto presentatore è rimasto nella storia della tv, tant’è che lei torna a parlarne: ‘Stimavo Mike ma mi ha offeso come donna e come professionista.

«Io così non ci sto, è mezzora che aspetto di entrare, grazie a tutti per l’opportunità, io me ne vado». E’ una Loretta Goggi infuriata quella che scende le scalinate del palazzetto dello sport di Salsomaggiore verso Mike Bongiorno e verso le miss, faccia nera come il tailleur che porta, sguardo dritto in telecamera e addio Miss Italia. Sbatte le quinte e se ne va la Goggi che non ha nessuna intenzione di fare «la seconda». «Mi hai trattato come Edy Campagnoli la tua valletta muta», dice a Mike che è incredulo davanti a questo colpo di scena e deve improvvisare anche la parte che era della sua partner. La miss Italia in carica, Claudia Andreatti, si trova catapultata nella parte di padrona di casa – se vuoi Mike ti faccio io da spalla – e presenta il presidente di giuria, Michele Placido. Il direttore di RaiUno Fabrizio Del Noce si alza di scatto dalla prima fila e corre all’inseguimento della presentatrice, quasi si stende a terra per farla rientrare, ripete: «Ti prego Loretta…», poi diventa severo: «Devi rientrare è una diretta».

Il capostruttura di Rai Uno Paolo De Andreis le assicura che è stato un malinteso tecnico che non si ripeterà. Ma lei è decisa a non cedere. Anche Patrizia Mirigliani la scongiura e arriva anche Gianni Brezza, il marito, che cerca di convincerla ma la spalleggia lanciando accuse agli autori colpevoli, urlando contro i dirigenti della Rai, di aver reso il ruolo della moglie come quello di una qualsiasi valletta. Qualcuno suggerisce che una fuga di questo genere comporterebbe anche il pagamento di penali, l’annullamento del cachet, l’ostracismo a vita dalle reti pubbliche. Loretta allora cede, sorride alla telecamera, canta e dice «The show must go on», rientra nel copione da professionista ma lo strappo non sembra ricucibile. In una pausa di pubblicità Mike scuote la testa e dice «così non va bene», cercano di calmare anche lui che si sente offeso da questo comportamento. Loretta spiega che avrebbe voluto entrare subito e salutare anche lei Fiorello in collegamento. «Non sono Edy Campagnoli». Qualcuno sente Mike che sussurra: «No, certo Edy Campagnoli era meglio»