Cinema

Luca, tutte le voci italiane del film Disney e Pixar: su Disney+ dal 18 giugno

Luca, il nuovo film Disney e Pixar, disponibile In streaming su Disney+ dal 18 giugno. Il cast include voci ben note al pubblico: da Luca Argentero a Orietta Berti e Luciana Littizzetto.

Luca, Disney e Pixar: tutte le voci italiane del cast

Scena Luca, Disney e Pixar - Photo Credits:Cristiana Caimmi
Scena Luca, Disney e Pixar – Photo Credits:Cristiana Caimmi

Disponibile in streaming in esclusiva su Disney+ dal 18 giugno, Luca è il nuovo lungometraggio d’animazione Disney e Pixar; diretto dal candidato all’Academy Award® Enrico Casarosa (La Luna) e prodotto da Andrea Warren (LavaCars 3). Una storia divertente ed emozionante che parla di amicizia, di crescita personale e racconta di due mostri marini adolescenti in un’estate che cambierà la loro vita. Luca Argentero presta la propria voce nella versione italiana del film e sarà Lorenzo Paguro; insieme a Giacomo Gianniotti, Marina Massironi (Signora Marsigliese) e Saverio Raimondo (Ercole Visconti), tra i doppiatori della versione originale. Il cast di voci include inoltre Orietta Berti, Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Alberto Vannini, Luca Tesei e Sara Ciocca interpretano i protagonisti Luca, Alberto e Giulia. Tra i camei presenti nel film quello di Alberto, il migliore amico d’infanzia del regista Enrico Casarosa, e degli influencer Luciano Spinelli e Nick Pescetto.

Una storia di amicizia e crescita personale

Ambientato in una splendida città di mare della Riviera italiana, l’originale film d’animazione Disney e Pixar Luca è la storia di un giovane ragazzo che vive un’esperienza di crescita personale durante un’indimenticabile estate tra gelati, pasta e infinite corse in scooter. Luca condivide queste avventure con il suo nuovo migliore amico, Alberto, ma tutto il divertimento è minacciato da un segreto profondo: sono mostri marini di un altro mondo situato appena sotto la superficie dell’acqua.

Foto in copertina: Photo Credits: Cristiana Caimmi

Seguici su Facebook, Instagram e Metrò

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Back to top button