Lucca Comics and Games 2020, da mesi si aspettava la conferma, si farà ma… in un formato diverso.

Il Lucca Comics and Games 2020 anche in formato digitale

Dal 29 ottobre al 1 novembre il Lucca Comics and Games si rimetterà in gioco per dare vita a una nuova edizione del festival, inusuale ma più sorprendente che mai.

L’edizione 2020 ha richiesto degli importanti cambiamenti dovuti alle restrizioni per il contenimento del Covid-19, per mesi si è riflettuto su cosa sarebbe successo.

Infatti, il festival si terrà in 4 giorni, rispetto ai 5 giorni inizialmente previsti, e con una riduzione del tetto massimo dei biglietti che saranno messi in vendita.

Dopo mesi di analisi, ricerca, ascolto, sviluppo e duro lavoro, si è stabilito che quest’anno il Lucca Comics si dividerà in quattro parti: Lucca dal vivo, Lucca online, Lucca diffusa e Lucca on air.

Il luogo fisico non sarà abbandonato, organizzando un “Lucca dal vivo” nel rispetto di quelle che saranno le modalità di contenimento.

Non si rinuncia, quindi, al territorio lucchese ma, diversamente da quanto fatto negli ultimi 54 anni, verrà organizzato il “Lucca online“.

Un ampio catalogo di eventi in diretta streaming e on demand per far seguire la manifestazione anche a chi è lontano.

Ci sarà poi il “Lucca diffusa”, ossia la manifestazione spalmata nei diversi negozi specializzati e fumisterie del territorio nazionale.

Questi, chiamati campfire, possono fare richiesta attraverso il sito ufficiale.

Infine, la componente “on air”, attraverso la radio. Rai e Rai Radio 2 Radio Ufficiale si impegneranno a seguire l’evento. 

La TV e la radio scendono in campo per supportare e raccontarlo al grande pubblico. 

Si rimanda a fine mese per avere le prime anticipazioni sul programma e sulle modalità di partecipazione, e a settembre le informazioni sull’apertura della biglietteria.

Questo Lucca Comics and Games 2020 sarà una vera sfida, inizia il countdown di 110 giorni per l’inizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA