Gossip e Tv

Lucia Zagaria, chi è la moglie di Lino Banfi: “Facemmo la fuitina”

Un amore speciale quello fra Lucia Zagaria – Lucia Lagrasta, il suo nome da nubile – e l’attore Lino Banfi. La coppia, dopo dieci anni di fidanzamento, convola a nozze l’1 marzo 1962.

Lucia Zagaria, chi è la moglie di Lino Banfi

Lino Banfi, la malattia della moglie Lucia

 Lucia Zagaria e Lino Banfi, in seguito, diventano genitori di Walter e Rosanna, quest’ultima spesso al fianco di Banfi al cinema e in tv. Quello fra la coppia è un amore speciale, quasi di altri tempi e da favola; la storia inizia quando Lucia Zagaria e Lino Banfi sono poco più che adolescenti.

Oggi sono fra le coppie più longeve dello spettacolo italiano. Oggi nonni di due nipoti, i figli di Rosanna, il loro incontro avviene a Canosa di Puglia. Ai tempi della conoscenza fra Lucia Zagaria e Lino Banfi, l’attore era agli inizi della sua carriera e trascorreva molto tempo presso una compagnia teatrale a Milano, mentre Lucia faceva la parrucchiera. Pare che, nei periodi di lontananza, i due comunicassero tramite lettere. Le due famiglie non vedevano di buon occhio l’unione fra i due giovani, infatti, la loro storia ha avuto inizio con la classica fuitina. L’attore ha sempre raccontato il grande amore per la sua Lucia, affermando che, pur lavorando accanto alle più belle attrici di livello internazionale, nei suoi pensieri c’è sempre stata lei.

”Lei lasciò tutto per venire con me. Poi, quando ero ad un passo dal mollare tutto per il posto fisso, lei mi disse una cosa che vale miliardi. Io mi sentivo in colpa per mia figlia Rosanna, bruciai baule e manifesti”.

Recentemente Banfi ha raccontato della malattia della moglie che si è ammalata di Alzheimer:

”Non accetto che mia moglie non stia bene, in un momento in cui mi sarei voluto godere la mia vita accanto a lei. Non riesco a a rassegnarmi, ora che ci dovevamo godere insieme a vecchiaia. Lucia mi chiede come farò quando non riuscirà più a riconoscermi. E io le dico che allora ci presenteremo di nuovo”.

Aggiungendo anche:

“A volte è anche cosciente e presente e io non mi arrendo”.

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button