17.6 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

Maehle, il primo obiettivo di gennaio per l’Atalanta

- Advertisement -

Dopo l’ottimo pareggio di ieri contro la Juventus all’Allianz Arena, l’Atalanta continua a tenere un occhio vigile anche sul calciomercato di gennaio, ormai alle porte. Oltre alla spinosa questione riguardante il Papu Gomez (che ieri è entrato nel secondo tempo) l’obiettivo della società bergamasca sarà quello di rinforzare la rosa sugli esterni. Per questo piace Joakim Maehle del Genk.

Maehle, nuovo obiettivo per l’Atalanta

Manca sempre meno all’inizio ufficiale della sessione invernale di calciomercato, quella comunemente definita di riparazione. L’Atalanta, anche in vista degli ottavi di Champions League, sta pensando di rinforzare la propria rosa. E forse la zona di campo che sta soffrendo di più la grande quantità di partite è quella delle due, fondamentali per il gioco di Gasperini. Se Robin Gosens e Hans Hateboer sono i titolari inamovibili, le alternative fin qui non hanno convinto. Da Depaoli a Mojica, passando per Piccini: tutti e tre arrivati nella sessione estiva che fin qui hanno faticato.

Per questo, la società bergamasca sta valutando diversi profili: secondo l’esperto di calciomercato, Gianluca Di Marzio, l’Atalanta avrebbe avviato i primi contatti per Joakim Maehle del Genk. Nazionale danese, classe ’97, Maehle è un esterno destro di grandi doti fisiche e con una buona esperienza alle spalle anche a livello europeo. In questa stagione, nella Jupiler Pro League, l’esterno classe ’97 è sceso in campo 16 volte in cui ha fornito 4 assist e realizzato una rete. In estate era stato cercato dall’Olympique Marsiglia, poi però l’affare non si concretizzò.

Sempre l’esperto di calciomercato e giornalista di Sky Sport fa sapere che la volontà di Maehle è quella di lasciare il Genk. L’Atalanta potrebbe offrire anche la possibilità di tornare a giocare in Champions League, palcoscenico che il danese ha già calcato nella scorsa stagione. Per lui anche 6 totali con la Nazionale maggiore danese e una rete. Per l’Atalanta non si tratterebbe del primo affare con la società belga: nel 2017 infatti i nerazzurri prelevarono Timothy Castagne, quest’anno ceduto al Leicester.

Seguici su Facebook!

Paolo Trotta

Foto da Pagina Facebook Le Journal de l’OM: https://bit.ly/2KxINyS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Paolo Trottahttps://metropolitanmagazine.it
Roma, 1998, studio scienze della comunicazione. Appassionato di sport, in particolare di calcio e tennis. Ammiro la Serie B per i colori delle sue piazze e per le emozioni di un calcio ancora legato al territorio.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -