Magic Johnson: ventiquattro anni fa annunciava il suo ritiro dall’NBA

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Sono passati 24 anni dall’annuncio del ritiro dall’NBA di Magic Johnson, dopo aver vinto cinque titoli con i Los Angeles Lakers e aver fatto parte del Dream Team del 1992, il playmaker più forte della storia si è ritirato all’età di 37 anni.

Il primo ritiro

photo by blogspot.com

Poche persone ricordano che Magic Johnson dovette annunciare il suo ritiro dal mondo della pallacanestro per ben tre volte. Partiamo dal primo, è il 1991, la stagione sta per cominciare e Magic Johnson si trova a Salt Lake City con la squadra per un’amichevole. Magic riceve una notizia, ha contratto il virus dell’HIV. Micheal Mellmann, medico dei Lakers, è il primo a ricevere la notizia e avvertì subito Magic del fatto. Lui stenta a crederci ma Mellmann gli dice che è tutto vero, così torna a Los Angeles per fare dei controlli. Dopo aver verificato due volte l’esito del test, convoca una conferenza stampa dove in lacrime, il 7 Novembre 1991 annuncia al mondo la notizia. Così a 32 anni e con 12 stagioni alle spalle, Magic Johnson annuncia il suo primo ritiro.

Il secondo

photo by Fadeaway Word

Nonostante il ritiro, Magic Johnson fu’ il quarto giocatore più votato per l’All-Star Game 1992. Dopo un consulto con i medici decise di giocare e disputò un’ottima partita, realizzando 25 punti con 9 assist e 5 rimbalzi. Decise quindi di tornare a giocare, partecipò alle qualificazioni di Barcellona 1992 e l’anno dopo vinse la medaglia d’oro con il Dream Team Usa proprio alle Olimpiadi del 92. Magic voleva tornare a giocare, ma l’entusiasmo si spense subito. Dopo alcune amichevoli disputate tra settembre e ottobre, ad inizio stagione 1992/1993 annuncia il suo secondo ritiro, sta volta non c’entra la salute e il fisico, ma i pregiudizi su un’giocatore positivo al virus dell‘HIV.

La terza ed ultima volta

photo by GQ Italia

Il 30 Gennaio 1996, Magic Johnson sorprende tutti e torna nuovamente in campo con i Los Angeles Lakers, sempre col 32 sulle spalle. Nella sfida contro i Golden State Warriors è straordinario, 19 punti 10 assist e 8 rimbalzi e tante giocate ad infiammare il Forum strapieno. Magic disputò 32 partite in quella stagione, riuscì a portare i Lakers ai playoff dove però si arresero agli Houston Rockets. Quella del 2 Maggio 1996 fu’ l’ultima partita disputata con i Lakers, una sconfitta che non cancella tutto quello fatto dal 32 negli anni precedenti. Pochi giorni dopo, il 14 Maggio, annuncia il suo definitivo ritiro dall’NBA, con 5 titoli, 3 Mvp della stagione e 3 Mvp delle finali, e ovviamente l’oro olimpico. Sono passati ventiquattro anni dal suo ritiro, quello definitivo, visto che sembrava volesse non smettere mai.

Seguici su: https://metropolitanmagazine.it/

Seguici su: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

Puoi trovarci anche su: https://twitter.com/MMagazineItalia