14.8 C
Roma
Aprile 14, 2021, mercoledì

Maisie Williams sarà l’iconica Jordan nella serie sui Sex Pistols

- Advertisement -

Dal “Trono di spade” all’Inghilterra del Punk Rock che fece la storia. Maisie Williams saluta drasticamente il ruolo di Anya Stark per diventare Pamela Rooke. La giovane attrice inglese vestirà i panni della famosa modella nella serie di sei episodi dedicata a Steve Jones, l’iconico chitarrista dei Sex Pistols. Il memoir diretto da Danny Boyle si intitola “Lonely Boy: Tales from a Sex Pistol“.

Arduo compito quello destinato a Maisie Williams. Pamela Rooke era, infatti, uno dei personaggi più in vista nella Londra di metà anni settanta. Divenne famosa per la sua privilegiata collaborazione con Vivienne Westwood e per aver partecipato più volte agli spettacoli della famosa band britannica protagonista della serie. Modella e attrice, si faceva chiamare con lo pseudonimo di Jordan o Jordan Mooney e fu una delle personalità simbolo del periodo punk inglese, come ben dimostra il suo stile alternativo nel vestire e nell’acconciarsi.

Pamela Rooke alias Jordan con i Sex Pistol - Photo Credits:Venus in Vinyl - Webnode
Pamela Rooke alias Jordan con i Sex Pistol – Photo Credits:Venus in Vinyl – Webnode

Il cast di “Lonely Boy: Tales from a Sex Pistol”

A Maisie Williams si aggiunge un cast di tutto rispetto. Nei panni di Steve Jones ci sarà, invece, Toby Wallace. Il cantante dei Sex Pistol, John Lyndon, sarà interpretato da Anson Boon e Louis Partridge prenderà le sembianze del bassista Sid Vicious. Nel cast ci saranno anche Jacob Slater come Paul Cook, Fabien Frankel nel ruolo di Glen Matlock e Dylan Llewellyn interpreterà Wally Nightingale. Sydney Chandler sarà, invece, Chrissie Hynde, mentre Emma Appleton si dedicherà al personaggio Nancy Spungen.

Le parole del regista Danny Boyle

L’entusiasmo riguardo a “Lonely Boy: Tales from a Sex Pistol” è parecchio. Il suo regista Danny Boyle ha, infatti, dichiarato: “Immaginate di irrompere nel mondo di The Crown e Downton Abbey con i vostri amici urlando a squarciagola le vostre canzoni e la vostra rabbia verso tutto ciò che rappresentano. Questo è il momento in cui la società e la cultura inglese sono cambiate per sempre”.

Boyle ha poi continuato: “Questo è il punto di detonazione della cultura di strada inglese in cui giovani anonimi hanno conquistato il palcoscenico influenzando la società con la loro furia e la loro moda… e tutti hanno dovuto ascoltarli, li hanno temuti o li hanno seguiti. I Sex Pistols“.

Sul protagonista della serie il regista ha speso parole di ammirazione: “Al centro di tutto questo c’era un giovane affascinante cleptomane illetterato – un eroe dei suoi tempi- Steve Jones che, a suo dire, è diventato il 94° più grande chitarrista di tutti i tempi. ecco come siamo arrivati qui”. La serie entrerà in produzione il 7 marzo. Al momento non trapelano, invece, date sulla possibile uscita.

Steve Jones - Photo Credits: Esquire
Steve Jones – Photo Credits: Esquire

Marta Millauro

Seguici su

Facebook

Metropolitan Magazine

Instagram

Twitter

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -