Malcolm Mitchell si ritira dal football giocato

Malcolm Mitchell, ex wide receiver dei New England Patriots, ha annunciato venerdì il suo ritiro dall’NFL.

Mitchell, 25 anni, ha fatto l’annuncio durante il TEDxUGA, evento organizzato dall’Università della Georgia, ovvero quella in cui giocò durante gli anni del college prima di essere scelto dai Patriots durante il draft 2016.

A gennaio, in un’intervista rilasciata a Mike Reiss di ESPN, aveva detto di avere fiducia in un ritorno in NFL, nonostante l’infortunio al ginocchio che lo aveva costretto a sottoprosi a molti interventi chirurgici.

Mitchell non scendeva in campo dalla sua prima stagione in NFL nel 2016. In quell’anno, infatti, fece parte del team che sconfisse gli Atlanta Falcons nel Super Bowl LI, con 5 ricezioni per 63 yard nell’ultimo quarto del match.

Giocò 16 partite nella sua prima stagione, totalizzando 39 ricezioni per 476 yard e 4 touchdown.
A causa di problemi al ginocchio non ha praticamente preso parte alla stagione 2017 ed è stato rilasciato dal team lo scorso agosto.

Oltre alla sua carriera da giocatore professionista, Mitchell ha anche intrapreso quella di autore, rilasciando anche un libro per bambini nel 2016, intitolato The Magician’s Hat.

Ami il football e vorresti iniziare a scrivere degli articoli? Il nostro team è in costante ricerca di appassionati che hanno voglia di mettersi in gioco. Contattaci subito sulla nostra pagina Facebook ed entra a far parte del team di Metropolitan!

Leggi anche: L’NFL potrebbe sospendere Tyrone Crawford Kareem Hunt sospeso dall’NFL

Foto in copertina: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA