Musica

Maneskin: “The Loneliest” è il brano più ascoltato al mondo

 Il brano The loneliest dei Maneskin, dopo due giorni dalla sua uscita, avvenuta il 7 ottobre, è già diventato il brano più ascoltato al mondo su Spotify. Il nuovo singolo del quartetto romano, dopo aver conquistato anche il 53esimo posto della classifica Top Songs Global di Spotify , che lo ha reso la più alta new entry della settimana, è anche già presente nelle chart di ben 28 Paesi.

Per la band di Damiano David, Thomas RaggiVictoria De Angelis ed Ethan Torchio, l’uscita di “The Loneliest” segna un nuovo record. Nei giorni scorsi, la band, ha organizzato un concerto gratuito all’Underworld di Camden a Londra, per celebrare la pubblicazione di questo inedito. La ballad struggente e malinconica presentata al pubblico, ha una potenza comunicativa che ricorda una delle canzoni di maggior successo dei  Maneskin, “Coraline”,. 

Il nuovo brano, è arrivato dopo solo 5 mesi di distanza dall’uscita di “Supermodel” e dalla cover del brano di Elvis Presley “If I can dream”, inserita nella colonna sonora del film di Baz Luhrmann dedicato all’intramontabile Re del Rock.

Il brano “The Loneliest” già record

La copertina del brano dei Maneskin, The Loneliest -Photo Credits: corriere.it
La copertina del brano dei Maneskin, The Loneliest -Photo Credits: corriere.it

Si tratta di una via di mezzo tra una lettera d’amore e un testamento. L’ho scritta in un momento molto difficile della mia vita, quando ero lontano da casa e dalle persone che amo. Cosa vorrei dire a queste persone se dovessi morire? Questo è il senso della canzone.

Così ha raccontato il 23enne David in un’intervista rilasciata a Spotify, aggiungendo di aver mostrato il suo lato più fragile e vulnerabile, mettendosi completamente a nudo.

Damiano dei Maneskin, entusiasta del modo in cui i fan hanno reagito al primo ascolto del brano “The Loneliest”, ha dichiarato che il singolo è un brano a cui la band tiene particolarmente, poiché è molto personale. Il cantante del gruppo spera che le persone possano ritrovarsi in quelle parole.

Lo abbiamo suonato per la prima volta a Londra durante un concerto a sorpresa (ovvero quello di Camden) e vedere il coinvolgimento dei fan ha significato tanto per noi. Stiamo vivendo un anno frenetico, costantemente in giro per il mondo fra live e festival, in cui stiamo avendo l’opportunità di conoscere tutti i nostri fan, dal Giappone all’America fino all’Europa e non solo. Siamo pronti a continuare la nostra tournée e a pubblicare nuova musica nel 2023.

Così ha concluso il leader della band più ascoltata del momento.

Mariapaola Trombetta

Seguici su Google News

Back to top button