1.4 C
Roma
Gennaio 18, 2021, lunedì

Maradona, Totti e Elkann lo ricordano a Verissimo, pioggia di tributi al ‘Diez’

- Advertisement -

La procura indaga ancora, telefonata al pronto soccorso del medico di Diego, la rappresentanza di San Isidro ha raccolto prove per far luce sulla morte di Armando Maradona. L’audio della telefonata al pronto soccorso dal medico del ‘Diez’,durante l’attacco cardiaco. Dopo l’accusa lanciata dal legale di Maradona, che ha parlato anche di presunti ritardi dell’ambulanza, la registrazione potrebbe aiutare a far chiarezza e a scoprire drammatiche negligenze dei soccorsi.

Francesco Totti e Diego Armando Maradona avevano un rapporto eccellente. Totti era un “pulcino” quando Diego giocava in Serie A e pur tifando Roma non poteva non ammirare l’argentino, che aveva una predilezione per l’ex numero 10 della squadra giallorossa. Quando si sono incontrati in passato si percepiva un bel legame tra i due. Totti quando Maradona è venuto a mancare ha voluto scrivere un post su instagram omaggiandolo. A due giorni dalla scomparsa del “pibe de oro” sudamericano parlando a ‘Verissimo’ ha detto le seguenti dolorose e tormentose parole: 

Totti: “Maradona è ancora qui con noi. Leggenda inimitabile”

Lui è ancora qui con noi. Le emozioni che ci ha lasciato sono irripetibili. Avevo un bellissimo rapporto con Diego. Fuori dal terreno di gioco era una persona straordinaria mentre in campo era il calcio, era inimitabile. Neanche alla Playstation si può copiare quello che faceva lui. Lo voglio ricordare così, è come se non fosse mai morto, rimarrà qui sulla terra perché era diverso da tutti gli altri

Francesco Totti e Lapo Elkann ospiti a Verissimo da Silvia Toffanin. Abbiamo passato dei giorni bellissimi. La “bandiera della Roma” commenta in via streaming alla Toffanin che gli chiede “Se organizzassero una partita in suo onore?” Lui risponde “Sarei il primo a partecipare”. A Totti piace ricordare come se lui ancora fosse tra noi, le emozioni che ci ha donato non ritorneranno mai, dichiara

“Diego è stata una persona straordinaria lui rimane il simbolo di questo sport, è il pallone, nessun altro giocatore può fare quello che ha fatto lui è bello che rimanga questa immagine di lui, era diverso da tutti gli altri”.

Totti e Maradona - Photo Credits il mattino.it
Totti e Maradona – Photo Credits il mattino.it

“Maradona è stato il primo a chiamarmi il giorno dopo il mio addio al calcio”

Francesco ha sentito l’ultima volta Maradona quando era in argentina ad allenare,il giorno dopo che “Il Pupone” ha smesso è stato il primo a chiamarlo, un gesto molto significativo, gli disse di stare tranquillo e che il futuro sarà rigoglioso.Dato che il campo per i calciatori è pane quotidiano. Maradona disse di Totti “E’ stato uno dei più grandi calciatori in campo”.

A Totti il campo manca davvero, anche se adesso è nel suo studio che si diverte tanto,essendo rimasto nel mondo del calcio si sente comunque a casa. Aggiungendo che in questo momento gli stadi vuoti e la mancanza dei tifosi hanno ridotto la passione per questo sport. Questo natale non sarà un natale come tutti gli altri. Francesco che ha perso da poco il padre, ha una famiglia molto unita e cercherà di stare il più possibile vicino a loro durante queste festività, con l’augurio che il vaccino riesca a riportare tutto alla normalità.

L’amicizia tra Lapo Elkann e Maradona

Il rampollo di casa Agnelli racconta che l’ex matador lo ha da sempre supportato e aiutato e dell’eterno affetto che c’è sempre stato tra di loro

“Aveva una generosità d’animo a 360 gradi in tutto quello che faceva. Mi ha sempre supportato ed è sempre stato affettuoso con me, pur essendo adulti, eravamo rimasti bambini, puri e ipersensibili”.

Elkann ricorda il primo incontro con Maradona:“Me lo ricordo benissimo, durante una partita,Napoli-Juve 6-1. E quando l’ho visto mi sono illuminato”. Lapo aggiunge in puntata a Verissimo che Diego aveva un immenso cuore, quasi come un fratello per lui. Le battaglie che i due hanno affrontato dal punto di vista delle dipendenze sono molto simili, dichiarando: “La fine che ha fatto lui avrei potuto farla anche io”.

Lapo Elkann e Dietro Armando Maradona - photo credit calcionapoli24.it ©
Lapo Elkann e Diego Armando Maradona – photo credit calcionapoli24.it ©

Non mancano i tributi, ad una leggenda senza tempo.

Il web ha ironizzato molto sull’accostamento dei due, Lapo è fiero e commenta che dal punto di vista umano che prima delle strabilianti capacità calcistiche ha delle spiccate qualità umane. I vuoti emotivi che tutti e due avevano ricercato nella droga, mai colmati, anzi peggiorati, possano portare alla morte. Lapo adesso si trova in Portogallo terra della donna che ama, per niente sereno della situazione che stiamo vivendo, è partito con una campagna per aumentare tutte le famiglie in difficoltà, come Diego faceva con la sua anima pura gli altri.

Dopo l’omaggio indiano dell’hotel Blue Nile di Kannurdove,dove Diego trascorse un paio di notti nel 2012, ex suite divenuta mausoleo, anche il maestoso grattacielo Burj Khalifa di Dubai ha voluto celebrare la figura del Barillete cósmico. Un tributo sulla facciata dell’edificio,il più alto al mondo, con i suoi quasi 830 metri, sono state proiettate alcune immagini del calciatore indosso la maglia dell’Argentina con l’indimenticabile numero 10.

Secondo le ultime indiscrezioni, il club capitolino sarebbe determinato a mandare una delega ai quartieri spagnoli (parte storica della città di Napoli), per deporre una corona di fiori sotto al murale dedicato a Maradona. A capo di questo gruppo romanista ci sarà probabilmente Bruno Conti: dirigente sportivo del settore giovanile della Roma, fortemente amico dell’argentino.

Massimiliano Gulino

Seguici su

Facebook

Metropolitan Gossip

Instagram

Twitter

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
blank
Massimiliano Gulinohttps://metropolitanmagazine.it/
Massimiliano Gulino (14,luglio 1998) è un autore e scrittore di poesie ed aforismi, influencer e modello italiano. Attualmente presso la redazione Gossip di Metropolitan Magazine.
- Advertisement -

Continua a leggere

Mauro Bellugi, attore non protagonista dello scudetto 70/71 dell’Inter

I grandi colossal hollywoodiani si servono, da sempre, di due "qualità" di attori in grado di elevare un lungometraggio nella leggenda del...

Hoara Borselli, chi è il marito Antonello Costigliola

Antonello Costigliola è il marito di Hoara Borselli, modella, attrice e conduttrice toscana nata a Viareggio nel 1976. Dopo una relazione...

Chi è Mauro Bellugi, il dramma dell’ex calciatore dell’Inter

Mauro Bellugi è un ex difensore, con diverse presenze anche nella Nazionale italiana, nato nel senese nel 1950. Dopo esser cresciuto nel...
- Advertisement -

Ultime News

Hoara Borselli, chi è il marito Antonello Costigliola

Antonello Costigliola è il marito di Hoara Borselli, modella, attrice e conduttrice toscana nata a Viareggio nel 1976. Dopo una relazione...

Chi è Mauro Bellugi, il dramma dell’ex calciatore dell’Inter

Mauro Bellugi è un ex difensore, con diverse presenze anche nella Nazionale italiana, nato nel senese nel 1950. Dopo esser cresciuto nel...

Il dramma e la storia di Mauro Bellugi: “Mi hanno amputato le gambe dopo il Covid”

La Gazzetta dello Sport racconta il dramma di Mauro Bellugi che ha subito l’amputazione delle gambe per gli effetti del Covid, che...

Chi è Hoara Borselli? La famosa modella italiana ed ex di Walter Zenga

Hoara Borselli è nata il 9 giugno del 1976 nella piccola Viareggio. Famosa nel mondo dello spettacolo sia per le sue doti...

Christian De Sica, una vita nello spettacolo

Christian De Sica, che ha da poco compiuto settanta anni, stasera sarà ospite di Fabio Fazio a "Che tempo che fa". Classe...
- Advertisement -