Motomondiale

Marc Marquez, possibile futuro in Ducati per lo spagnolo?

Una grandissima stagione per la Ducati che ha trionfato, dopo dure lotte, sia in MotoGP che in Superbike ponendo Francesco Bagnaia e Alvaro Bautista in cima alle rispettive classifiche dei piloti delle due diverse categorie a due ruote. Gigi Dall’Igna è stato intervistato recentemente da Marca: i colleghi spagnoli hanno chiesto al direttore generale di esprimere un pensiero sull’ipotetico ingaggio di Marc Marquez in vista del 2024, anno che vedrà scadere l’accordo che lega l’iberico alla Honda.

Le dichiarazioni di Gigi Dall’Igna su Marc Marquez

Marc Marquez (Pagina Facebook Marc Marquez)
(Pagina Facebook Marc Marquez)

Ecco cosa ha detto Gigi Dall’Igna, ai microfoni del quotidiano spagnolo Marca, in vista di un possibile approdo dell’esperto pluricampione del mondo della MotoGP in quel di Borgo Panigale nel futuro:

Nella vita non si può mai sapere o dire. Magari sarà Pecco ad andarsene. Abbiamo un contratto di due anni, il rapporto è meraviglioso e nei momenti difficili abbiamo saputo aiutarci a vicenda. Sarebbe difficile, ma nella vita non si sa mai. Marquez fa sempre paura. Chi non ha paura è semplicemente pazzo. Ma abbiamo un pilota che, se si libera di alcune cose, può fare la differenza come Marc. Bagnaia? Quando investi sui giovani, sai che sono bravi e hanno talento, però poi può succedere di tutto. Inoltre, la MotoGP è una categoria difficile. Con Pecco abbiamo fatto la scelta giusta. L’ho scelto perché ha passato due anni in Moto3 con una moto non competitiva e ha vinto delle gare. Mi piacciono i piloti che non si lamentano e che cercando di fare risultati indipendentemente dalla moto che hanno. Questa è una caratteristica che devono avere i campioni. Così ho capito che Pecco poteva fare grandi cose. È uno che può fare la storia. Sta affinando ogni cosa. Se elimina qualche piccola imperfezione, può fare la differenza in maniera incredibile“.

(Photo Credit: motogp.com)

Seguici su Google News

Back to top button