Massimo Popolizio, chi è l’ex moglie ed attrice Gaia Aprea

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Massimo Popolizio, ex moglie è l’attrice teatrale e televisiva Gaia Aprea, figlia del noto pianista e direttore d’orchestra Bruno Aprea.

Oggi vedremo l’amatissimo interprete e doppiatore attualmente impegnato nei teatri italiani con “M Il Figlio Del Secolo“, tra gli ospiti del salotto pomeridiano di RaiunoOggi E’ Un Altro Giorno” a partire dalle 14:00, dove si racconterà in un’intervista alla conduttrice Serena Bortone tra carriera e vita privata. Protagonista tra piccolo e grande schermo, dove ha anche doppiato Lord Voldemort nella saga di Harry Potter, l’attore è stato legato con Gaia Aprea.

Massimo Popolizio l’ex moglie è figlia d’arte di un noto pianista

Nata a Roma nel 1972, come l’ex marito, Gaia Aprea si forma all’accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico nel 1994 per poi iniziare a lavorare nel 2000 al Teatro Stabile Nazionale Del Veneto con Luca De Fusco, regista con il quale instaura un lungo sodalizio artistico:

Noi ci capiamo al volo, condividiamo l’idea sul teatro, che non deve essere demagogico, non devono esserci parole inutili, deve andare al sodo

Fonte Alto Adige

Sempre nel 2000 è diretta da Alfredo Arias per lo spettacolo Peines de cœur d’une chatte francaise dove ricopre il ruolo di protagonista e vince il premio Moliere a Parigi come miglior spettacolo musicale. Un altro riconoscimento arriva nel 2004 quando riceve il Premio E.T.I. Gli Olimpici del Teatro come Miglior attrice emergente nel 2004 e l’anno successivo per la prima volta interpreta il monologo in versi Giovanna d’Arco di Maria Luisa Spaziani, che sarà ripreso più volte nel corso degli anni e che la conferma come attrice di talento. Nel 2011 inizia la collaborazione con il Teatro Stabile di Napoli partecipando alla realizzazione de L’opera da tre soldi con Massimo Ranieri Lina Sastri. Nel 2018 ottiene il Premio Le Maschere del Teatro italiano come Miglior attrice protagonista per Sei personaggi in cerca d’autore

Seguici su Instagram