Motomondiale

Maverick Vinales, mea culpa: “Ho sbagliato ad accettare la Yamaha…”

Adv
Adv

Incomprensioni e veleni nel rapporto tra Maverick Vinales e la Yamaha. Un mea culpa grande quanto una casa quello espresso dal pilota che, in effetti, ha dichiarato di aver commesso un grave errore quando decise di lasciare la Suzuki, definita una buona squadra. Il richiamo ed il fasciano della casa nipponica in blu, però, fu così forte che risultò impossibile da ignorare. Dopo la bella vittoria in MotoGP del pilota spagnolo nella gara di apertura di Losail, la convivenza si è sempre più incrinata.

Le parole di Maverick Vinales

Ecco le parole del pilota rilasciate alla testata giornalistica The Race:

Non voglio parlare troppo del passato, perché è chiaro che ho commesso un errore nel lasciare la Suzuki. Avevamo una squadra davvero buona, ma la Yamaha era una moto vincente e ho scelto quella strada. E queste decisioni mi hanno portato ora in un posto dove sono molto felice. Torno alle gare di nuovo emozionato, prima arrivato senza la giusta energia. Ho ritrovato la motivazione e la passione per la moto, e questo è la benzina che ti dà l’energia di continuare. Penso di avere ancora molto da dare“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit: Yamaha Monster Energy MotoGP Official Facebook Page

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button