Formula 1

McLaren, due piloti in rampa di lancio nel prossimo futuro?

Oscar Piastri, uno dei migliori talenti del panorama della Formula 1 del futuro, è stato portato a casa beffando Alpine nell’ultima sessione di mercato dedicata ai piloti. Sarà il giovane ragazzo a fare coppia con Lando Norris dopo l’addio a Daniel Ricciardo, tornato in Red Bull come pilota di riserva. La McLaren è già pronta, oltretutto, a gettare nella mischia altri giovani dal futuro che sembra, almeno oggi, roseo e pieno di luce: Pato O’Ward e Alex Palou sono attenzionati, infatti, da Zak Brown in vista delle FP1 della prossima stagione.

Le parole di Zak Brown di McLaren su Palou e O’Ward

brown ritiro Hamilton
(Photo Credit: Zak Brown Official Twitter Account)

Ecco cosa ha detto Zak Brown, amministratore delegato della scuderia papaya che ha parlato in modo estremamente lusinghiero del talento di Alex Palou e Pato O’Ward nelle parole ripresa da motorsport.com:

Il programma di test è molto importante per noi. Abbiamo l’obbligo di completare due sessioni di Prove Libere 1 ogni stagione con piloti esordienti o con poca esperienza e vogliamo utilizzarle con piloti che hanno il potenziale per arrivare in F1. Abbiamo anche bisogno di piloti che possano aiutarci durante il weekend di gara. Non si sa mai cosa succederà e di cosa si avrà bisogno in seguito. Abbiamo persone come Pato, che ha vinto gare con la McLaren, e Alex Palou, che ha vinto il campionato. Credo che Alex abbia fatto un ottimo lavoro in alcuni dei test che ha svolto con noi. Non si può sapere se un autista risulterà improvvisamente positivo al COVID-19 e a quel punto, in caso di emergenza, sarà necessario sostituirlo. Crediamo che questi due piloti, che fanno parte della famiglia McLaren, abbiano un enorme potenziale. Vogliamo quindi dare loro tutte le opportunità possibili e vedere cosa ci riserverà il futuro“.

(Photo Credit: Zak Brown Official Twitter Account)

Seguici su Google News

Back to top button